Torta di riso degli addobbi
Ingredienti
Preparazione
  1. Cuocete il riso nel latte fino a spappolarlo: il latte e il riso devono diventare quasi una crema. Mia nonna tritava prima il riso, mettendolo fra due teli e passandovi sopra una bottiglia; così poi si amalgamava meglio con il latte.
  2. Nel frattempo sbucciate le mandorle (si sbollentano e poi si sgusciano facilmente) e pestatele nel mortaio, finemente, aggiungendo poi lo zucchero.
  3. Tritate finemente il cedro candito.
  4. Mescolate tutti gli ingredienti escluse le uova.
  5. Quando il riso cotto è freddo, aggiungetevi il composto e poi le uova sbattute.
  6. Imburrate una teglia e cospargetela di pangrattato: versatevi il composto (non deve avere uno spessore alto, diciamo 4/5 cm) e infornate a 180 gradi: occorrerà quasi un’ora per la cottura, da verificare con la tecnica dello stecchino.
  7. Lasciatela raffreddare.
Recipe Notes

Mia nonna aggiungeva ora una spruzzata di alchermes; Artusi invece consiglia zucchero vanigliato da spolverare immediatamente prima di servire.
Secondo tradizione, la torta di riso si taglia a piccole losanghe, ciascuna provvista di stecchino, disposte poi a piramide sul piatto di portata.