Timballo di riso gratinato con funghi e prosciutto
Ingredienti
Istruzioni
  1. Mondate i funghi eliminando con un coltellino la parte terrosa, lavateli velocemente con acqua e succo di mezzo limone ed asciugateli. Poi riduceteli a fettine sottili.
  2. Ponete una padella sul fuoco con 50 grammi di burro, lasciatelo fondere, unite lo spicchio d’aglio e, appena si sarà dorato, estraetelo ed unite i funghi.Conditeli con il dado sbriciolato, un po’ di pepe macinato al momento ed infine fate cuocere aggiungendo man mano qualche cucchiaiata di latte. Solo a fine cottura cospargete i funghi con il prezzemolo tritato.
  3. A parte fate fondere altri 50 grammi di burro, unite un po’ d’olio, aggiungete la cipolla tritata, lasciatela imbiondire, quindi unite il riso. Lasciatelo tostare ed intridere per qualche minuto nel condimento, bagnatelo con il vino bianco secco e lasciate evaporare.
  4. Portate il riso a cottura molto al dente, unendo man mano il brodo bollente.Incorporate ora al risotto ottenuto una noce di burro, la panna e due cucchiaiate di parmigiano reggiano grattugiato e rimescolate accuratamente.
  5. Intanto preriscaldate il forno a 200° C.
  6. Infine in una pirofila imburrata fate uno strato di risotto, ricopritelo con metà del prosciutto di Praga tagliato a julienne, versateci sopra metà dei funghi, quindi terminate con un altro strato di risotto.
  7. Ricoprite infine la superficie con quel che è rimasto di prosciutto, funghi e parmigiano.
  8. Disponete qua e là qualche fiocchetto di burro e passate la pirofila nel forno già caldo, lasciando cuocere fino a quando sulla superficie del timballo si sarà formata una leggera crosta dorata.