Tagliatelle con pesto di finocchietto selvatico e mollica tostata
Ingredienti
Istruzioni
  1. Una volta pulito e mondato per bene il finocchietto selvatico, sbollentatelo in acqua salata per pochi secondi. Scolatelo e conservate l’acqua di cottura del finocchietto, magari dopo averla filtrata ulteriormente.
  2. Tostate leggermente i pinoli e teneteli da parte.
  3. Tostate anche il pangrattato in maniera che assuma un bel colore brunito. Tenete da parte anche questo.
  4. Mettete il finocchietto nella tazza del mixer insieme all’olio e ad una metà dei pinoli. Frullate fino a quando otterrete un composto denso e cremoso, che – se volete – potete allungare ancora con un po’ d’olio.
  5. Lessate le tagliatelle nell’acqua in cui avete sbollentato il finocchietto. Scolatele al dente e versatele in una ciotola, conditele con il pesto di finocchietto mescolando bene in maniera che la pasta si condisca per bene.
  6. Impiattate nei piatti individuali, spolverate con la mollica tostata e con i pinoli interi. Servite immediatamente.