Tagliatelle mozze alla cacciatora
Porzioni
6persone
Porzioni
6persone
Ingredienti
Per le tagliatelle
Per il condimento
Istruzioni
  1. Setacciate la farina con un pizzico di sale sulla spianatoia, aggiungendo l’acqua. Impastate a lungo e vigorosamente sino a ottenere un impasto liscio e morbido, avvolgetelo nella pellicola trasparente per alimenti e lasciate riposare per almeno 30 minuti.
  2. Tirate con il matterello una sfoglia non troppo sottile e ricavatene con l’apposito tagliapasta o con un coltello, delle tagliatelle larghe 1 cm e lunghe circa 20 cm. Mettete le tagliatelle ormai pronte ad asciugare su un canovaccio o sulla spianatoia infarinati.
  3. Tagliate a metà con uno spaccaossa la testa del coniglio e lavatela. Lavate anche le interiora e tagliatele a dadini minuscoli.
  4. Tritate finemente l’aglio, la salvia e gli aghi di rosmarino, metteteli a rosolare con l’olio in un tegame di coccio, poi unitevi la testa del coniglio e le interiora, mescolate, poi aggiungete i pomodori, il sale e il pepe necessari, abbassate la fiamma e proseguite la cottura, coperto, per 1 ora. Poi eliminate la testa dall’intingolo.
  5. Lessate al dente la pasta in abbondante acqua salata, scolatela nel piatto di portata, condite con il pecorino e poi con la salsa di coniglio e portate in tavola.
Recipe Notes

Potete acquistare 600 gr di taglietelle fresche se decidete di non prepararle in casa.

Vino consigliato: Rosso di Montepulciano.