Spezzatino con funghi porcini
Ingredienti
Istruzioni
  1. Tagliate la carne a bocconcini di circa 2 cm di lato; scegliete un taglio non troppo magro ma leggermente venato così in cottura poi resterà molto morbido.
  2. Scaldate l’olio in una casseruola a fondo spesso e fate appassire le cipolla e le carote tagliate a julienne (o tritate molto grossolanamente) e i funghi porcini fatti precedentemente ammollare in acqua tiepida.
  3. Aggiungete ora i pezzi di carne e lasciatela rosolare a fuoco vivo per circa 10 minuti, mescolando in modo che dori bene su tutti i lati.
  4. A questo punto aggiungete un generoso bicchiere di vino rosso (meglio due) e lasciate evaporare per un paio di minuti.
  5. Aggiungete poi le foglie di alloro, i chiodi di garofano, le bacche di ginepro e il mazzetto di salvia e rosmarino legati assieme da del filo da imbastire (mio figlio odia il rosmarino nel piatto in questo modo il cibo prende il profumo ma non i residui).
  6. Abbassate il fuoco non appena riprende l’ebollizione e lasciate cuocere su fuoco molto basso, coperto, per circa 1 ora.
  7. Passato quel periodo aggiungete ½ bicchiere di passata di pomodoro, salate e pepate e portate a cottura per un’altra oretta, controllate solo ogni tanto che il fondo di cottura non asciughi troppo.
  8. Il vostro Spezzatino con funghi porcini è pronto.