Spaghetti alla chitarra “ubriachi”
Ingredienti
Preparazione
  1. Prendiamo una padella antiaderente e mettiamo al suo interno un filo di olio e un pezzetto di aglio, facciamo rosolare per bene l’aglio e quando sarà dorato eliminiamolo.
  2. Aggiungiamo la salciccia fresca sprovvista del budello e tagliata a pezzetti e facciamola rosolare per circa 5 minuti. Successivamente aggiungiamo la passata di pomodoro e due mestoli di acqua e continuiamo la cottura per circa 20 minuti aggiustando con sale e pepe.
  3. Aggiungiamo la salciccia fresca sprovvista del budello e tagliata a pezzetti e facciamola rosolare per circa 5 minuti. Successivamente aggiungiamo la passata di pomodoro e due mestoli di acqua e continuiamo la cottura per circa 20 minuti aggiustando con sale e pepe.
  4. A questo punto mettiamo in una pentola capiente un litro di vino e portiamo ad ebollizione smorzando un po’ l’acidità con mezzo cucchiaino di zucchero; caliamo i nostri spaghetti alla chitarra o dei tagliolini (importante è usare la pasta fresca poiché i tempi di cottura si accorciano la pasta prenderà il colore del vino).
  5. Arrivata a cottura scolatela, aggiungete la salciccia preparata in precedenza, fate saltare il tutto in padella per qualche minuto, se dovesse risultare un po’ secca aggiungete un po’ di acqua.
  6. Disponete gli spaghetti ubriachi nel piatto aggiungendo sopra del formaggio caprino tagliandolo in scaglie sottili e servite il tutto ben caldo.