Scaloppine al pesto
Porzioni
4persone
Porzioni
4persone
Ingredienti
Per la scaloppina
per il contorno
Preparazione
Per la scaloppina
  1. Lavare il basilico, asciugarlo e pestarlo insieme ai pinoli e a un goccio di olio.
  2. Salare (moderatamente) e pepare il composto, quindi unirvi il parmigiano e un altro po’ di olio, continuando a mescolare con cura.
  3. Disporre le fettine di petto di pollo in una padella con dell’olio e farle rosolare su entrambi i lati.
  4. Quindi salare e sfumare con metà del vino lasciandolo evaporare.
  5. Spegnere il fuoco sotto le scaloppine e versare il fondo di cottura in un altro pentolino, scaldarlo e unire il restante vino alzando la fiamma.
  6. Una volta evaporato il vino, unire il pesto amalgamando bene il composto.
  7. Cospargere i petti di pollo con questa emulsione e mantecarli per qualche minuto a fuoco basso prima di servire (volendo, in questa fase, si possono aggiungere scaglie di parmigiano o pinoli interi).
Per il contorno
  1. Nel frattempo si sarà messa a bollire una pila di acqua salata in cui saranno stati fatti sbollentare i fagiolini e le patate tagliate a tocchetti.
  2. Saranno stati scolati con cura e al dente e conditi con limone, olio, sale e foglioline di basilico spezzettate con le dita.