Salsa marinara
Ingredienti
Istruzioni
  1. Pulire con pignoleria le cozze e le arselle.
  2. Pulire e tagliare a pezzi il calamaro e le seppioline.
  3. In una padella unta far aprire i molluschi recuperare i signorini e metterli a riposare.
  4. Saltare brevemente in poco olio il calamaro e le seppioline con l’aglio e la cipolla, i capperi e l’acciuga (a piacere si può aggiungere anche una dadolata di sedano e carote). Dopo quindici minuti versare il vino (se non lo avete già bevuto bevete la vostra parte) e, quando sarà evaporato, aggiungete la foglia di alloro, il peperoncino e la polpa di pomodoro.
  5. In una capace padella, un Wok è l’ideale, fate saltare in poco olio le code di gambero e i molluschi.
  6. Aggiungere il fondo di cottura dei molluschi ben filtrato ,una manciata di basilico e prezzemolo tritati. Versare dentro anche il contenuto dell’altra padella e tenere in caldo.
  7. In acqua leggermente salata cuocere i malloreddus, scolarli molto al dente e versarli nella salsa e a fuoco basso fare insaporire per cinque minuti.
  8. Servire caldissimo.