Risotto Mimosa
Ingredienti
Preparazione
  1. Per prima cosa rassodate le uova.
  2. Poi, dopo aver mondato gli asparagi togliendo la parte legnosa, immergeteli in una pentola con acqua bollente leggermente salata per 5 – 10 minuti (a seconda della grandezza degli asparagi).
  3. Nel frattempo in un tegame fate imbiondire lo scalogno con mezzo bicchiere d’olio d’oliva.
  4. Scolate gli asparagi, tagliatene le punte, che conserverete da parte intere, e frullate la restante parte ottenendone una crema.
  5. Unite ora il riso allo scalogno e fatelo tostare a fuoco vivo, quindi bagnatelo con il vino bianco facendolo evaporare per bene, quindi aggiungete la crema di asparagi e poco alla volta, un mestolo di brodo ogni volta che il riso comincerĂ  ad asciugarsi troppo.
  6. Pochi istanti prima del termine della cottura aggiungete lo stracchino, attendete quindi che si amalgami bene con il riso, quindi togliete dal fuoco e mantecate il risotto con il burro e il Parmigiano Reggiano regolandovi con il pepe ed aggiustando eventualmente di sale.
  7. Servite il riso nei piatti individuali decorando la pietanza con le punte degli asparagi precedentemente tenute da parte e sbriciolando (aiutandovi con uno schiacciapatate) al centro del piatto il tuorlo delle uova sode per creare l’effetto mimosa, ed ecco a voi il Risotto Mimosa.