Risotto gamberetti, pecorino e miele
Il corpo dei gamberi è suddiviso in tre parti: capo, torace e addome. Il capo presenta l’antenna, l’antennula, due mascelle e una mandibola. Nel torace sono presenti cinque appendici ambulacrali più tre paia di appendici modificate e massillipedi. Tre paia di questi, muniti di chele, sono utilizzati per il movimento. Infine nell’addome sono presenti sei paia di appendici che non hanno funzione ambulacrale, ma rappresentano invece appendici atte al movimento dell’acqua in avanti. In questo modo l’acqua viene spinta in avanti e fatta filtrare nelle branchie che si trovano su una parte delle appendici biramose del torace. Conducono un’esistenza prevalentemente notturna. Cacciano con l’ausilio delle appendici frontali(chele) e individuano la preda grazie alle antenne che percepiscono le vibrazioni e forniscono un’identificazione della preda.
    Porzioni Tempo di preparazione
    4persone 10minuti
    Tempo di cottura
    15minuti
    Porzioni Tempo di preparazione
    4persone 10minuti
    Tempo di cottura
    15minuti
    Ingredienti
    Istruzioni
    1. Sgusciate e eviscerate i gamberi, con la testa e il carapace preparate una bisque così facendo: in una pentola medio alta ( da brodo) fare soffriggere la mezza cipolla tagliata a pezzettoni, la costola di sedano pulita, lavata e tagliata e la carota pelata dalla buccia e fatta a pezzi grossi.
    2. Una volta che le verdure hanno soffritto mettere le teste e il carapace deli gamberi fare rosolare e aggiungere il concentrato di pomodoro, infine mettere acqua calda per più di mezza pentola e cuocere per circa 30-40 minuti.
    3. Tritate lo scalogno e fatelo appassire con 50gr di burro quando è pronto aggiungere il riso e tostare.
    4. Quando il chicco del riso comincia a diventare trasparente vuol dire che è pronto (tostato), a questo punto sfumiamo con il vino bianco facciamo evaporare e aggiungiamo la bisque un poco alla volta.
    5. Nel mentre che il riso cuocere prendiamo i gamberi che abbiamo sgusciato e tagliamoli a tocchetti di media grandezza.
    6. Arrivati quasi a fine cottura mettiamo i gamberetti e concludiamo la cottura.
    7. Fare raffermare per 2-3 minuti il riso nella stessa pentola dove lo abbiamo cucinato, a questo punto lo possiamo mantecare con il restante burro (50gr).
    8. Servire con grattugiata di pecorino e un giro di miele sul risotto.