Pollo al curry con riso venere
Ingredienti
Istruzioni
  1. Tagliate il pollo a listarelle lunghe 2/3 cm, cospargetele abbondantemente col curry e mettetele a marinare in una ciotola per 20 minuti, tempo in cui avrete modo di preparare il resto.
  2. Tritate grossolanamente le mandorle, affettate la mela e tagliate sottilmente la cipolla.
  3. Fate scaldare il brodo vegetale in un pentolino a parte.
  4. Mettete in una padella grande o nel wok 4 cucchiai d’olio, la mela e l’alloro e fateli insaporire per 5 minuti a fuoco basso. Aggiungete la cipolla tagliata sottilmente e fatela rosolare per qualche minuto, finché non si sarà ammorbidita.
  5. Intanto mettete a bollire l’acqua per il riso in una pentola a parte. Aggiungete al fondo di mela, alloro e cipolla le mandorle, una spolverata di curry e il brodo caldo.
  6. Coperchiate e lasciate cuocere per 10 minuti.
  7. Quando l’acqua per il riso bolle, salatela moderatamente col sale grosso e calate il riso Venere.
  8. Aggiungete alla salsa nel wok il pollo a pezzi, salate col sale grosso e lasciatelo cuocere per 35-40 minuti a fuoco moderato, mescolando di tanto in tanto per far cuocere tutti i pezzi uniformemente. Di tanto in tanto mescolate anche il riso.
  9. Dopo circa 35 minuti saranno pronti sia il pollo che il riso. Assaggiate il riso Venere per verificarne la cottura che preferite e scolatelo quando pensate che sia cotto a puntino (un consiglio: meglio lasciarlo un po’ al dente).
  10. Servite il pollo in un piatto piano, sistemandolo in una metà del piatto e cospargendolo con il fondo di cottura rimasto. Nell’altra metà disponete il riso Venere e gustateli insieme.