Pistiddu o pistiddi
Ingredienti
Per la pasta violata
Per il ripieno
Istruzioni
  1. Preparare per primo il ripieno. Mettete a riscaldare la sapa o il miele e la scorza d’arancia grattugiata.
  2. Quando sta per bollire, versare piano la semola (come se fosse una polenta) e mescolare bene fino a far diventare il composto tipo una marmellata. Lasciare intiepidire.
  3. Preparare la pasta, aggiungendo per ultimo lo strutto. Lasciare riposare per 30 minuti.
  4. Riprendere la pasta e fare delle sfoglie sottili di circonferenza di 15 . 20 centimetri.
  5. Mettere un po’ di ripieno, abbassarlo e livellarlo con le mani, coprire con un’altra sfoglia e premere bene la pasta sui lati.
  6. Passare la rotella tagliapasta, fare dei disegni in superficie (sempre con la rotella).
  7. Finiti tutti i pistiddos, cuocerli a 150° per 30 minuti o a 180° per 20 minuti o fino a quando assumono un colore leggermente dorato.
  8. Servire freddo il dolce, tagliato a spicchi.
Recipe Notes

Se ne avete fatti di più, copriteli con un panno di lana e conservateli in un luogo fresco e asciutto per 3 o 4 giorni.