Piatto delle 5 p
La polenta è un alimento naturalmente privo di glutine ed è un’ottima fonte di carboidrati complessi con un modesto apporto di fibre.Inserire la polenta nei menù per la ristorazione scolastica è un modo per valorizzare un alimento del passato che affonda le radici in tempi molto lontani.L’insieme degli ingredienti utilizzati per la preparazione del piatto le cinque P fa si che la pietanza risulti ben bilanciata ed equilibrata dal punto di vista nutrizionale in pieno accordo con le Linee guida per una sana alimentazione italiana (revisione 2003).In questa ricetta la componente proteica, fondamentale nella fase della crescita, è costituita per il 50% da proteine di origine animale e per l’altro 50% da proteine di origine vegetale.La preparazione della ricetta è facile e relativamente veloce e si presta bene per la ristorazione collettiva.Oltre all’ottimo sapore derivante dall’accostamento dei vari ingredienti, il piatto risulta essere anche molto piacevole alla vista grazie alla varietà dei colori.La polenta risulta essere anche molto adatta per la fase di asporto, aspetto fondamentale per la ristorazione.Da non trascurare è anche il costo economico del piatto vista la bassa incidenza delle materie prime impiegate per la realizzazione dello stesso.
Ingredienti
Preparazione
  1. Tagliare il petto di pollo a dadini e farlo rosolare in un tegame con l’olio extra-vergine di oliva, la cipolla, la carote e il sedano precedentemente tritati. Appena la carne assume un colore dorato unirvi i pomodori pelati.Salare, pepare e cuocere il sugo per 30 minuti circa.
  2. Nel frattempo lessare in una pentola a parte i piselli.In un’altra pentola far bollire l’acqua, versarvi una cucchiaiata di sale e far cadere la farina a pioggia sempre mescolando con la frusta.Quando la polenta sarà quasi cotta unire i piselli precedentemente lessati. Se durante la cottura divenisse troppo soda, aggiungere un po’ di acqua bollente.
  3. Una volta pronta rovesciare la polenta sul piatto da portata e al centro disponetevi il ragù di pollo nell’ipotesi di cottura in loco. In caso di asporto nell’atto della somministrazione dare indicazione di porre il ragù sopra la polenta in gastronomia e provvedere alla somministrazione. Completare il piatto spolverando con il parmigiano reggiano grattugiato.