Panzerotti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Disporre la farina a fontana sul tavolo, versare al centro il miele, l’olio extravergine d’oliva, il vino, il sale e il lievito sciolto in due bicchieri d’acqua tiepida.
  2. Impastare bene ed aggiungere acqua tiepida fino ad ottenere un impasto piuttosto morbido ed elastico. Formare un panetto, coprirlo con un panno umido e lasciarlo lievitare (in un ambiente caldo basterà una mezzora ).
  3. A lievitazione ultimata, riprendere il panetto, lavorarlo ancora per poco e ricavare delle palline della grandezza di una piccola arancia. Ricoprire nuovamente con un panno umido e lasciare lievitare per un’altra mezzora.
  4. Tirare la pasta sottile ricavando dei dischi di 15 cm di diametro, lavorando con il matterello.
  5. Metto al centro di ognuna la mozzarella, il pomodoro pelato e il sale, ripiegando la pasta per chiuderla a libro, ottengo una mezzaluna. Naturalmente sia i pelati che la mozzarella tagliata a dadini, vanno fatti scolare dal loro liquido, altrimenti fuoriesce al momento della frittura, bruciando l’olio.
  6. Friggo subito in abbondante olio extravergine di oliva, che ho precedentemente riscaldato, girando i panzerotti fino a che diventano dorati e gonfi.
  7. Sgocciolo in un piatto con della carta da cucina.
  8. Servire molto caldi e appena fatti.