Panadas
Ingredienti
Per il ripieno
Per la pasta
Istruzioni
  1. Manualmente o a macchina preparare la pasta dove, per ultimo, andrà incorporato il grasso. Lavorarla a lungo e riporla a riposare per almeno un’ora.
  2. Rosolare nell’olio le carni tagliate a dadini molto piccoli, aggiungere l’aglio e il pomodoro tritato, gli aromi e sfumare con la Vernaccia.
  3. Aggiungere le verdure precedentemente saltate in padella e, solo alla fine, unire le olive ed il prezzemolo crudo. Controllate di sale.
  4. Col matterello o con la macchina tirare la pasta a uno spessore di 5 mm. Se si vogliono fare le panadas da forno, ricavare dei dischi di mm 80 e di mm. 40 di diametro, al centro del disco grande porre una cucchiaiata di farcia, posare sopra il disco minore ed unire i bordi inumiditi con acqua, schiacciandoli bene con i polpastrelli e cercando di evitare che resti all’interno troppo vuoto.
  5. Tagliare la pasta in eccesso, e attorcigliamo il bordino su sé stesso formando un cordoncino.
  6. Quando saranno tutte pronte, cuocerle in forno caldo a 200 c° per 45 minuti spennellandole con dell’uovo sbattuto o dell’acqua caldissima.
Recipe Notes

Le panadas sono buone calde e deliziose fredde.
Se volete fare un lavoro molto più semplice e sbrigativo ,si possono fare dei ravioli, con due dischi grandi, chiudendo i bordi con la pressione dei denti di un forchetta.
Si possono cuocere al forno o friggere e con gli avanzi di pasta fare delle pappardelle o altro.