Malloreddus al “ragu’” di moscardini
Ingredienti
Preparazione
  1. Pulire i moscardini e tagliarli a piccoli pezzi.
  2. Far rosolare gli odori in una casseruola con olio extravergine di oliva e dopo pochi minuti aggiungere i moscardini a pezzi. Lasciare rosolare e insaporire per alcuni minuti e poi bagnare con il vino rosso lasciandolo evaporare.
  3. Aggiungere la conserva di pomodoro diluita con un po’ di acqua e i pomodori maturi spellati privati dei semi e tagliati a pezzi. Salare, pepare e cuocere per una decina di minuti a fuoco lento.
  4. In una pentola con acqua bollente scottare per un minuto i malloreddus (in questo modo gli gnocchetti saranno pronti per cuocere direttamente in casseruola ma questo passaggio può essere anche evitato calcolando un tempo di cottura un po’ più lungo).
  5. Scolarli e versarli direttamente nella casseruola dei moscardini facendoli cuocere come per un risotto.
  6. Bagnare mano a mano con brodo di pesce se il tutto si dovesse asciugare troppo.
  7. A cottura ultimata aggiungere il prezzemolo tritato e mantecare il tutto con un filo di olio extravergine di oliva.
  8. Servire caldi.