La crostata di angelo
Ingredienti
Per la pasta
Per il ripieno
Istruzioni
  1. Impastare con cura ma molto velocemente il burro, la farina, lo zucchero, i tuorli, l’uovo, la scorza del limone e il sale. Se l’impasto sarà lavorato più del necessario tenderà a sgretolarsi: in questo caso diluirlo con un goccio (piccolissimo!) di acqua fredda. Ricavare dall’impasto un panetto e lasciarlo riposare almeno mezzora avvolto in un panno.
  2. Trascorso questo tempo dividerla in due parti uguali da tirare in due sfoglie, spolverizzandole con un po’ di farina.
  3. Imburrare una teglia piccola (25 cm di diametro), stendervi dentro la sfoglia facendola aderire bene sul fondo e ai lati, quindi ricoprirla uniformemente con le due confetture precedentemente amalgamate.
  4. Tagliare la seconda sfoglia a strisce piuttosto spesse e disporle incrociate sulla crostata. Con i ritagli di pasta formare un bordo da disporre tutto intorno alla crostata, quindi spennellare, sia il bordo sia le strisce, con l’uovo diluito e battuto.
  5. Infornare in forno a 180° (avendo preriscaldato). La crostata sarà cotta non appena le strisce inizieranno a dorarsi.
  6. Sfornare e lasciarla raffreddare bene prima di disporla su un vassoio e servirla.