Karidopita (torta di noci greca)
Ingredienti
Per la torta
Per lo sciroppo
Istruzioni
  1. Per prima cosa fate tornare il burro a temperatura ambiente in maniera che si ammorbidisca e possa esser meglio lavorato con gli altri ingredienti.
  2. Poi sciogliete il bicarbonato nel cognac e tenete da parte.
  3. Accendete il forno e portatelo alla temperatura di 220°.
  4. A questo punto sbattete con una frusta elettrica il burro, lo zucchero e le uova fino a raggiungere un composto spumoso.
  5. Poi versare nel composto il latte e la granella di noci, la cannella ed i chiodi garofano.
  6. Mescolate bene ed aggiungete anche la soluzione di cognac e bicarbonato.
  7. Aggiungete infine il pane tostato triturato e la farina e da ultimo il lievito in polvere.
  8. Mescolate ancora con cura, quindi lasciate riposare giusto il tempo di ungere ed infarinare la teglia.
  9. Versate il composto nella teglia e livellatelo bene, quindi infornate e lasciate cuocere per 30 minuti, trascorsi i quali abbassate la temperatura a 180 e continuate la cottura per altri 30 minuti.
  10. Nel frattempo preparate lo sciroppo bollendo zucchero, acqua e succo di limone.
  11. Sfornate la torta, lasciatela leggermente intiepidire e sformatela su un piatto da portata.
  12. Mentre la torta di noci è ancora calda, nappateci sopra lo sciroppo, e lasciatela raffreddare completamente.
  13. Servitela solo quando è fredda.
  14. Suggerimento: Come avrete notato ho indicato nelle dosi dello sciroppo che 1 tazza e mezza e mezza di zucchero basta ed avanza. Ciò perché in effetti i Greci amano i dolci “troppo dolci”, al punto da rasentare lo stomachevole (pensate ai loukum, le caramelle morbide…)