Involtini di pesce spada all’egiliana
Ingredienti
Istruzioni
  1. Tagliate le fette di pesce spada in due (le immagino grandi), da preparare così due involtini per persona, ed il ripieno mescolando la frutta secca con l’uvetta, l’aglio e la cipolla ben triturati, la cannella, pangrattato e prezzemolo ed un goccio d’olio, regolando di sale e pepe.
  2. Aiutandovi con un cucchiaio disponete all’inizio della fetta, lungo tutta la stessa in una sorta di striscia, il ripieno.
  3. Avvolgete il pesce fino a farne l’involtino, quindi passate lo stesso nel pangrattato mescolato con un po’ di zenzero fresco grattugiato e del timo (preferibilmente fresco).
  4. Adagiate gli involtini tenuti fermi/chiusi da stecchini in una teglia con della carta da forno. Bagnateli appena con del vino bianco e cuoceteli in forno a 190° per una ventina di minuti.
  5. Serviteli accompagnati da un’insalatina di cocomero e scaglie di mandorle o di arance e finocchi, a seconda della stagione.