Gnocchi ai funghi con burro e salvia
Porzioni
4porzioni
Porzioni
4porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. Per prima cosa tritate quanto più sottilmente possibile la cipolla e pulite ed affettate i funghi.
  2. Fate fondere 80 grammi di burro, fateci appassire la cipolla e, quando questa sarà diventata quasi trasparente, unite anche i funghi e lasciateli cuocere fino a cottura completa. A fine cottura alzate un po’ la fiamma in modo da fare asciugare tutto il fondo di cottura.
  3. Togliete dal fuoco, lasciate raffreddare quindi frullate il tutto nel mixer in maniera da ottenere una purea di funghi abbastanza liscia ed omogenea.
  4. Sulla spianatoia fate la classica fontana con la farina, aggiungete la purea di funghi, l’uovo, un po’ di sale ed un pizzico di noce moscata. Lavorate il tutto in modo da formare un impasto uniforme.
  5. Ricavate dei cordoncini grossi un dito e tagliateli a gnocchetti. Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido aggiungete ancora un po’ di farina.
  6. Tritate 8 foglie di salvia e tenetene da parte 4 per guarnire i piatti individuali.
  7. Cuocete gli gnocchi in acqua bollente salata e scolateli con una schiumarola non appena vengono a galla.
  8. In una padella abbastanza larga, fate fondere i restanti 40 grammi di burro.
  9. Tuffateci gli gnocchi, fateli saltare qualche minuto, poi aggiungete le foglie di salvia tritate.
  10. Mescolate bene ed impiattate: guarnite i piatti con le foglie di salvia intere, spolverate con Parmigiano e servite immediatamente.