FILETTO DI SAN PIETRO IN CROSTA DI PATATE SU LETTO DI SPINACINI NOVELLI, UVETTA E PINOLI TOSTATI
Porzioni
4persone
Porzioni
4persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Mettere i filetti di San Pietro in un piatto a marinare per circa un’ora con olio, sale, pepe e le erbe aromatiche (timo, maggiorana e alloro).
  2. Lessare le patate per circa 8 minuti, passarle in un Moulinex in modo da creare una sorta di purè. Salare e pepare.
  3. Adagiare il filetto di pesce su una teglia rivestita di carta da forno, togliere la marinatura in eccesso, spolverare con del prezzemolo tritato e coprire l’intero filetto con le patate.
  4. Condire con un cucchiaio d’olio e infornare a 200°C per 25 minuti circa. Il piatto sarà pronto non appena si sarà creata una crosta in superficie e il pesce risulterà cotto.
  5. Tostare i pinoli in un padella per alcuni secondi e ammollare l’uvetta per 5 minuti in un bicchiere di vino bianco.
  6. Cuocere in un tegame le foglie di spinacini con solo qualche goccia d’acqua e del sale grosso.
  7. Comporre il piatto con le foglie di spinacini sul fondo, qualche manciata di uvetta ammollata, il pesce sfornato e infine i pinoli tostati e un trito di erbe aromatiche fresche.