Filetto alla piastra in salsa aromatica di vino rosso
Ingredienti
Istruzioni
  1. In una padella larga e con i bordi alti, versate tutta la bottiglia di vino rosso, e aggiungete il porro tritato, il brodo di carne, i chiodi di garofano, le bacche di ginepro, le foglie di alloro, il pepe e un cucchiaino di preparato di erbe aromatizzanti per arrosti, per insaporire la carne.
  2. Fate asciugare il tutto a fuoco vivo, fino a che il vino si sarà ridotto notevolmente, quindi spegnete il fuoco e filtrate con un colino, tenendo la salsa da parte, al caldo.
  3. Scaldate bene una piastra per la cottura di carne, sul cui fondo cospargerete qualche pizzico di sale, che aiuterà la carne, durante la cottura, a non attaccarsi.
  4. Quando la piastra sarà molto calda, mettete il filetto a cuocere, girandolo dopo una manciata di secondi, giusto il tempo necessario affinché si formi una crosticina che lo sigilli e non gli permetta di perdere troppi liquidi e, di conseguenza, asciugarsi troppo. Se desiderate la carne al sangue, togliete il filetto dal fuoco e ponetelo su di un piatto da portata, oppure proseguite la cottura secondo i vostri gusti.
  5. A cottura ultimata, poggiate il filetto su di un piatto da portata e servitelo molto caldo cospargendolo con un cucchiaio di salsa aromatizzata di vino rosso.
Recipe Notes

Se volete proprio sublimare il vostro palato (ma non le vostre tasche), dovreste procurarvi, per la preparazione della salsa al vino rosso, del Brunello di Montalcino. Con questo eccellente vino, il filetto raggiungerà l’apoteosi del gusto.
Potete accompagnare il filetto alla piastra con salsa aromatizzata di vino rosso con della verdura o degli ortaggi grigliati, come zucchine, radicchio, melanzane, cipolle, peperoni, il tutto condito con un buon olio extra vergine d’oliva.