Falafel o ta’amia (crochette di fave)
Ingredienti
Istruzioni
  1. Mettere a bagno le fave sgusciate e spellate per circa 5/6 ore, quindi passatele col minipimer insieme alla cipolla, un po’ di prezzemolo, l’aglio, un cucchiaino di cumino, un pizzico di lievito, sale e pepe ed un goccino di olio.
  2. Trasferite il composto in una terrina e se troppo morbido, unite un pochetto di farina (ottima anche quella di farro, od integrale, passata al setaccio), mescolando bene.
  3. Aiutandovi con un cucchiaio e le mani formate della palline grandi come noci e fatele riposare una ventina di minuti.
  4. Infarinatele e doratele nell’olio bollente.
  5. Vanno servite bollenti dopo averle asciugate per bene nella carta assorbente. Trovo che siano deliziose accompagnate da una bella insalata verde croccante, ed una salsa allo yogurt oppure una calda salsa fatta coi pomodori freschi… magari piccantina. buon appetito! :O) …