Fagottini di pollo
Ingredienti
Istruzioni
  1. Tagliate i petti di pollo (interi) in modo da ottenere delle belle fette ampie e omogenee.
  2. Ponete al centro l’aglio tritato (deprivato dell’anima), il prezzemolo tritato, il parmigiano grattato, pepe nero, un po’ di uvetta, il tritato di mandorle leggermente tostate, infine adagiate delle liste di mortadella.
  3. Avvolgete con le mani a rollo e poi abbiate cura di ripiegare i lati esterni in modo da creare una forma a cubo o fagottino.
  4. Usate gli stuzzicadenti per sigillare benissimo. Ponete una padella inaderente a scaldare a fuoco basso, versate poco olio evo, ponete i fagottini a rosolare lentamente da tutti i lati del cubo, spolverizzate con il pepe nero, la noce moscata e poco sale.
  5. Portate a rosolatura omogenea facendo compattare la carne in modo che le chiusure non siano più visibili. Estraete gli stecchini e infarinate i fagottini.
  6. Nella stessa padella avrete versato il vino bianco e fatto evaporare la parte alcoolica, quindi un po’ di brodo di pollo (che avrete preparato a parte) e deglassato il fondo.
  7. Ponete i fagottini e abbiate cura di far cuocere la farina delicatamente nel fondo, fino ad avere la superficie della carne ben omogenea dall’aspetto morbido.
  8. Estraeteli e fate raffreddare un poco. Scaloppate e servite ogni fagottino già tagliato a fette che facciano vedere la sezione composta. Irrorate con il fondo ottenuto e decorate con erba cipollina.
  9. Ed ecco che i vostri golosi fagottini di pollo saranno pronti per essere serviti a tavola.