Essere o non essere variazione di tonnetto rosso del mediterraneo
Ingredienti
Per la tagliata
Per la tartare
Per lo spezzatino
Preparazione
Per la tartare
  1. Tritare al coltello in piccoli quadrati le fette di tonno.
  2. Tritare le verdure a quadretti ancora più piccoli.
  3. Amalgamare al tonno salare pepare e condire con un emulsione di olio e lime. Lasciare riposare in frigo per almeno due ore.
  4. Preparare le tartare con un coppapasta
Per la tagliata
  1. Impanare le fette di tonno nei semi di sesamo su tutti i lati.
  2. Scaldare pochissimo olio in una padella antiaderente e fa cuocere le fette da ambo le parti per pochi minuti. Il tonno all’interno deve mantenersi quasi crudo e rosato ai bordi.
  3. Tagliare il tonno a fette come per una tagliata e adagiando le fette su di un letto di insalatine.
  4. Aggiungere un filo di olio del sale grosso, pepe e qualche goccia di aceto balsamico precedentemente ridotto a fuoco vivo in un pentolino.
Per lo spezzatino
  1. Spadellare la patata tagliata a cubetti regolari in padella dove precedentemente e’ stato soffritto un trito di cipolla.
  2. Salare, pepare e, quasi alla fine, aggiungere i pomodorini a pezzi e le olive di Gaeta denocciolate.
  3. Nel frattempo cuocere in pochissimo olio e padella antiaderente il tonnotagliato a cubi come uno spezzatino per pochissimi minuti rigirando spesso i pezzi.
  4. Riassemblare il tutto e servire caldo.
  5. Servire in questa sequenza: prima la tartara, poi la tagliata e per ultimo lo spezzatino.