Cugnà a modo mio
Ingredienti
Frutta secca:
Preparazione
  1. Si procede così: lavare accuratamente la frutta, staccare gli acini dell’uva fragola e metterli in un pentolone alto, quindi – puristi coprite gli occhi! – utilizzare un frullatore ad immersione per ricreare la consistenza del mosto.
  2. Dedicate alcuni minuti e siate accurati in questa fase perchè l’uva fragola ha moltissimi semini ed è poco piacevole ritrovarseli in bocca a preparazione finita…
  3. L’opzione due, sperimentata una volta sola perchè davvero laboriosa, prevede che si eliminino i semini, filtrando la polpa, dopo aver conservato le bucce (a me da piccolina hanno insegnato a mangiare l’uva fragola spremendomela in bocca)… laborioso vero?
  4. Aggiungere lo zucchero e procedere come se si stesse preparando una marmellata: si mescola continuamente a fuoco lento per circa un ora, attenzione a non farla solidificare troppo.
  5. Quando inizia a bollire abbassare la fiamma e aggiungere la pera e le mele tagliata a dadini (con la buccia!) e i fichi secchi.
  6. Aggiungere anche la frutta secca – a me piace ritrovarle intere, ma se preferite le potete metterle e pezzettini – e le spezie spezzettate a mano o addirittura intere (così poi sarà piu’ semplice toglierle quando la si usa).
Recipe Notes

La trovo ottima sui formaggi morbidi piemontesi, ma anche su quelli stagionati e dolci come i pecorini toscani.