Cosciotto di capriolo alla finanziera, rivista da me
Ingredienti
Istruzioni
  1. Disossare la coscia lasciandola in un pezzo unico.
  2. Spellare le salsicce ed inserirle nella coscia al posto dell’osso.
  3. Legare il tutto come se fosse un roast beef, quindi porlo in una terrina con le bacche di ginepro schiacciate, circa 1/2 bicchiere di aceto ed uno abbondante di olio.
  4. Tenercelo per 24 ore in luogo fresco e scuro, girandolo spesso.
  5. Trascorso questo tempo togliere, la carne dalla marinata, salarla, peparla e fasciarla con le fette di pancetta, che andrà legata con un ulteriore filo. Fatto questo, occorre chiudere il tutto con foglio di alluminio ottenendo un bel cartoccio.
  6. Porlo in forno preriscaldato a 200° per 3/4 di ora, poi togliere l’alluminio e ripassare in forno per 20 minuti a colorire.
  7. Il fondo di cottura va filtrato e rimesso al fuoco con una casseruola dove andrà aggiunta una noce di burro lavorata con un cucchiaio di farina.
  8. Quando questa salsa avrà raggiunto una consistenza cremosa, si toglie dal fuoco e si dispone sull’arrosto precedentemente affettato.