Burrida
Ingredienti
Istruzioni
  1. Mettete sul fuoco una pentola con acqua e sale.
  2. Tagliate a pezzi di tre o quattro centimetri i gattucci spellati e risciacquati.
  3. Lessateli per una decina di minuti, quindi tirateli su con una schiumarola e metteteli a scolare. Questo passaggio, apparentemente semplice, è decisivo per la riuscita: i tranci di pesce non devono essere troppo asciutti, ma l’acqua in eccesso deve essere eliminata, quindi consiglio di sincronizzare le varie operazioni.
  4. Prima di tutto pestate nel mortaio i fegatini, le noci sgusciate, l’aglio ed il prezzemolo tritati, pochissimo sale. Quando il composto è ridotto a una poltiglia, travasatelo in un tegamino assieme all’olio e fatelo cuocere per qualche minuto a fuoco dolcissimo, rimestando in modo che prenda colore uniformemente.
  5. Aggiungete l’aceto di vino e alzate leggermente la fiamma.
  6. Appena riprende il bollore versate la salsa caldissima sui pezzetti di pesce che avrete sistemato in una pirofila. Questa deve essere appena sufficiente a contenerli, in modo che il condimento non si sparga sul fondo.
  7. Coprite il recipiente con la pellicola trasparente e riponetela in frigorifero per un giorno prima di consumarla.
  8. Evitate di servirla troppo fredda.