Branzino in crosta con purè di carote
Ingredienti
Per il branzino
Per la crosta
Per il purè
Istruzioni
  1. Eliminare le lische dai filetti di branzino.
  2. Tritare finemente l’origano (se necessario) e grattugiare la scorza dei limoni.
  3. Amalgamare in un recipiente il burro ammorbidito, il pangrattato, la farina, le nocciole in polvere, l’origano, la scorza di limone, sale e pepe.
  4. Pelare le carote e i topinambur, tagliarli a pezzi, cuocerli in una pentola con acqua salata per 25 minuti e scolarli.
  5. Riunire nel frullatore le carote, i topinambur, la curcuma e l’olio extra vergine di oliva, condire con sale e pepe e frullare per qualche istante (nel caso risultasse una purea troppo asciutta, aggiungere un poco d’acqua di cottura ).
  6. Rivestire il fondo di una teglia con carta da forno, adagiarvi sopra i filetti di pesce, condirli con sale e pepe e coprirli con la crosta di pane, pressandola bene con la mano.
  7. Cuocere in forno preriscaldato a 170° per circa 12 – 15 minuti.
  8. Servire il branzino in crosta accompagnato dal purè di carote.