Anolini alla parmigiana
Porzioni
6persone
Porzioni
6persone
Ingredienti
Per la sfoglia
Per il ripieno
Istruzioni
  1. Setacciate la farina sulla spianatoia e impastatela con le uova. Lavorate l’impasto per almeno 15 minuti, poi avvolgetelo in una pellicola per alimenti e lasciatelo riposare 30 minuti.
  2. Tritate finemente la cipolla, il sedano, la carota e la pancetta, fateli rosolare in un tegame di coccio con l’olio extravergine e il burro, unite il pezzo di carne e lasciate rosolare dolcemente.
  3. Bagnate con il vino e, quando sarà evaporato, versate un mestolo di brodo con la conserva.
  4. Proseguite la cottura a recipiente coperto e a fuoco basso per 2 ore. Alla fine dovrà risultare un sugo molto denso.
  5. Tagliate la carne a pezzi e frullatela nel mixer con il sugo, versatela in una terrina e unite metà del parmigiano, il pangrattato, le uova, un pizzico di noce moscata e aggiustate di sale e pepe. Il tutto risulterà consistente.
  6. Stendete una sfoglia sottile e con l’apposito stampino ricavatene dei dischetti del diametro di 3 cm (in assenza potrete utilizzare un bicchiere).
  7. Mettete una noce di ripieno sul dischetto e sigillatelo a semicerchio.
  8. I più abili potranno prendere le due punte e sovrapporle facendole aderire trasformandoli appunto in anolini.
  9. Fate bollire il brodo e lessatevi gli anolini al dente.
  10. Togliete dal fuoco e fate riposare 10 minuti prima di portare in tavola,
  11. Servite con il Parmigiano rimasto.
Recipe Notes

Vino consigliato: Lambrusco Reggiano