Anatra all’arancia
Ingredienti
Per la salsa
Istruzioni
  1. Fiammeggiate, lavate e asciugate l’anitra.
  2. Quindi, con un trinciapollo o un coltello a sega apritela a metà incidendola dalla parte del petto. Apritela a libro, salatela, pepatela generosamente e mettetela in una capiente padella con circa 80 gr di burro.
  3. Fatela colorire a fiamma viva, copritela con le fettine di arancia dalla parte della pelle e trasferitela in una casseruola da forno con tutto il sugo.
  4. Cuocetela per circa 1 ora a 180°C spennellandola spesso con il suo sugo.
  5. Non appena cotta, toglietela dalla casseruola, tagliatela a pezzi e tenetela al caldo.
Per preparare la salsa
  1. Filtrate con un colino il fondo di cottura; a parte mettete lo zucchero in una piccola casseruola, aggiungete l’aceto, portate sul fuoco e fatelo caramellare.
  2. Aggiungeteci il fondo di cottura, un cucchiaino di crema di riso (o fecola) stemperata in un cucchiaio di acqua fredda, il succo di un arancio e quello di mezzo limone, mescolate e lasciate ridurre su fuoco moderato.
  3. Sbucciate intanto un’ arancia e mezzo limone, cercando di tagliare soltanto la parte colorata dei frutti, e fate lessare per circa 3 minuti la buccia che poi triterete a filettini.
  4. Aggiungetela alla salsa, portate a bollore e poi versatela sull’anitra.
  5. Servite ben calda, eventualmente guarnita con fette d’arancia a piacere e qualche ciuffetto di prezzemolo.