Pane Cafone

Redazione

Il pane cafone è un pane casereccio tipico di Napoli, semplice e rustico.

Viene prodotto con farina di grano tenero grezza (da cui il nome), acqua, sale e lievito madre e può essere di varie forme. La pagnotta è circolare e schiacciata, la cocchia è lunga e anch’essa schiacciata, il palatone ha la forma di un parallelepipedo, alto e dagli angoli arrotondati, che può pesare fino 1,5 kg, mentre la palatella arriva al mezzo chilo. Ha la crosta spessa e croccante, senza incisioni sulla superficie, e la mollica elastica e soffice.

Si conserva per diversi giorni, anche se col passare del tempo perde un po’ di elasticità. Il pane cafone è un vero e proprio simbolo della cucina partenopea e campana.

La Redazione del Giornale del Cibo è composta da donne e uomini amanti del mondo del cibo e dell'alimentazione che credono fortemente nel valore della cultura.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi