“Nutella” in versione vegan? Due ricette semplici, veloci e golose

Carmela Kia Giambrone
2

Indice

     

    Cosa c’è di più buono di una fetta di pane e cioccolata? Forse solo una crema spalmabile al cioccolato. Dopo le ricette con il burro d’arachidi, i dolci con i legumi, i candied flowers e la fruit leather, come non proporvi anche la “nutella” vegana? Avete mai pensato a quanto sia semplice realizzarla in casa? Mi piacerebbe guidarvi alla scoperta della facilità di questa preparazione: l’unico reale accorgimento che dovrete seguire, infatti, sarà la scelta degli ingredienti, che dovranno essere di prima qualità. Venite con me per realizzare la nutella vegana più buona che ci sia!

    Nutella vegana: la ricetta “classica” 100% vegetale 

    Nutella? Niente paura, esiste anche la versione vegan friendly e mi piacerebbe raccontarvi le mie due ricette preferite per realizzare sia la nutella bianca che quella nera fatta in casa. Partiamo dalla versione black, quella più amata di sempre ma totalmente priva di derivati animali, dove la faranno da padrone le nocciole con tutto il loro profumo e certamente il cioccolato fondente nero di altissima qualità. Scoprirete un gusto che, forse, nemmeno quella originale è stata mai in grado di regalarvi!

    Nutella vegana classica

    Marian Weyo/shutterstock.com

    Ingredienti

    • 2 tazze di nocciole
    • 200 g di cioccolato fondente
    • 100 g di latte di riso in polvere
    • 25 g di olio di semi di girasole
    • 4 cucchiai di zucchero mascobado
    • q.b. di sale integrale marino

    Procedimento

    1. Preriscaldate il forno a 180°gradi.
    2. Rivestite una leccarda con carta da forno naturale e stendeteci sopra le nocciole; quando il forno è caldo, tostate le nocciole per circa 5 minuti o comunque fino a quando non sprigionano il classico profumo di tostatura e la cuticola non inizia a staccarsi.
    3. Lasciatele raffreddare, quindi mettetele in uno strofinaccio pulito di cotone e strofinatele tra loro: questo vi permetterà di togliere la loro cuticola facilmente.
    4. Ponetele quindi in un mixer e frullatele per qualche minuto. Realizzerete così un burro di nocciole molto cremoso e 100% naturale.
    5. Ora mettetelo da parte e procedete a sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria.
    6. Una volta sciolto, aggiungete il latte di riso in polvere, lo zucchero mascobado, l’olio di girasole e il sale integrale marino. Mescolate a ogni aggiunta e non rimuovete dalla bagnomaria la ciotola.
    7. Aggiungete infine alla miscela di cioccolato anche il burro di nocciole e mescolate con forza. Se lo desiderate, potrete usare un frullatore a immersione in modo da ottenere una crema liscia e omogenea.
    8. Trasferite quindi la vostra nutella vegana in un barattolo di vetro e lasciatela raffreddare prima di chiuderlo con il coperchio.
    9. Conservatela in frigorifero. Godetevela ogni volta che desiderate!

    La ricetta della nutella bianca vegana

    Il cioccolato bianco vegano spalmabile, morbido e cremoso, ti farà innamorare a primo assaggio. Pochi ingredienti e davvero un procedimento molto semplice per un risultato tutto da assaporare!

    Ingredienti nutella vegana

    5PH/shutterstock.com

    Ingredienti

    • 150g di burro di cacao alimentare
    • 40 g di burro di anacardi
    • 30 g di olio di semi di girasole
    • 100 g di zucchero a velo
    • 50 g di latte di riso in polvere
    • q.b. di sale
    • ½ fialetta di estratto di vaniglia

    Procedimento

    1. Tritate il burro di cacao in piccoli pezzi.
    2. Mettetelo in una ciotola di inox o in una resistente al calore e sciogliete il burro di cacao a bagnomaria.
    3. Nel frattempo setacciate lo zucchero a velo in una bastardella.
    4. Non appena il burro inizia a sciogliersi, mescolate delicatamente e continuate fino a che non si sarà sciolto completamente.
    5. Ora aggiungete il burro di anacardi, lo zucchero a velo setacciato, il latte di riso in polvere, l’olio di girasole, il sale e l’estratto di vaniglia e mescolate a ogni aggiunta.
    6. Lasciate la ciotola sempre a bagnomaria in modo da procedere a una semplice miscelazione e quindi amalgamare per bene gli ingredienti.
    7. Infine, versate il vostro composto di cioccolato bianco liquido in un barattolo di vetro e lasciate raffreddare prima di chiudere con il coperchio.
    8. Conservate la vostra nutella bianca vegana in frigorifero e assaporatela ogni volta che lo desiderate!

     

    Come abbiamo visto, quindi, la crema spalmabile più golosa che cia sia non solo può essere preparata in casa a partire da materie prime genuine, ma per farlo non si richiedono enormi capacità culinarie, bensì solo un po’ di pazienza. Gustate le vostre nutelle in versione noir o blanc tutte le volte che volete, aggiungendole alla vostra colazione vegana o al vostro spuntino di metà pomeriggio!

    Carmela Kia Giambrone

    Carmela è nata a Bergamo e vive poco lontano da Milano. È una giornalista e si occupa da molti anni di alimentazione naturale, autoproduzione, ambiente e sostenibilità, tematiche che tratta anche nel suo blog equoecoevegan.it. "Adoro l’hummus di ceci e le patate, sotto ogni forma possibile", dichiara, mentre gli elementi che non devono assolutamente mancare in cucina per lei sono il coraggio ed un buon frullatore ad immersione, "perché l’improvvisazione necessita certo di idee ma soprattutto di strumenti pratici da utilizzare".

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *