strutto

falsomagro alla siciliana

Falsomagro alla siciliana (farsumagru)

Falso e magro: due aggettivi che non promettono nulla di buono. Ma ecco che, quasi per magia, alla prima fetta il misterioso involucro rivela un ripieno ricchissimo. Non a caso il farsumagru è uno dei più celebrati piatti di carne della Sicilia. La carne bovina non ha mai trovato largo impiego nella cucina siciliana, perché

coniglio in porchetta

Coniglio in Porchetta

Volendo fare un’equazione in ambito culinario, si potrebbe sostenere che il coniglio in porchetta sta alla campagna marchigiana come il brodetto sta alla sua costa. Come dire, dunque, una ricetta che è un punto di riferimento per tutti gli abitanti della regione marchigiana. Ma cosa si intende esattamente per coniglio in porchetta? È il coniglio cucinato

struffoli napoletani

Struffoli Napoletani

Tipico dolce natalizio napoletano. Piace davvero a tutti! Ecco come fare gli struffoli napoletani. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 400 gr farina250 gr miele100 gr zucchero5 uova150 gr canditi misti confetti muticolor1 limone rum30 gr strutto olio per la frittura Istruzioni Mettere la farina a fontana sul piano di lavoro, fare

involtini-alla-messinese

Involtini di carne alla messinese

Sono nato a Messina dove questi spiedini vengono consumati in tutte le famiglie. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 800 gr carne tagliata sottile300 gr pangrattato150 gr pecorino grattugiato uvetta pinoli prezzemolo strutto o burro300 gr provolone piccante a dadini olio d’oliva acqua Istruzioni Fare un impasto con gli ingredienti sopra descritti

casatiello

Casatiello

Qualcosa che sul tavolo della colazione di Pasqua non può mancare: il casatiello napoletano. Fragrante e saporito si accompagna ottimamente con salumi e formaggi ma se la cava benissimo anche da solo. Non è difficile prepararlo, ha solo bisogno di tempo per crescere bene! Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 650 gr

pistiddi-di-orgosolo

Pistiddi di orgosolo

Dolce barbaricino (Nuorese) preparato per la festa di Sant’Antonio abate. Il pistiddi di Orgosolo a differenza degli altri pistiddu, ha un gusto più delicato e meno deciso degli altri. Si narra che il pistiddi è nato qui e che il migliore lo facciano proprio ad Orgosolo. Perciò ho chiesto la ricetta, ad una mia conoscente,

Pistiddu Ricetta

Pistiddu o pistiddi

Il Pistiddu è un dolce tipico sardo esattamente della Barbagia (Nuoro) e lo si prepara per la festa di San Antonio Abate. E’ una focaccia di pasta sfoglia o frolla ripiena di sapa (di mosto cotto o di fichi d’india o di corbezzolo) oppure miele o abbathu, semola di grano duro, scorza grattugiata d’arancia, zafferano o

cartocci-fritti-alla-ricotta-o-macalle

Cartocci fritti alla ricotta o macallè

I cartocci fritti rappresentano uno dei prodotti tradizionali della pasticceria siciliana. Generalmente sono destinati ad un consumo mattutino per una deliziosa (ma robusta) colazione. I cartocci fritti hanno una forma che ricorda i cannoli, sono infatti preparati con il tradizionale cannello che viene avvolto da un cordoncino di pan brioche che poi viene farcito con

ricetta-pasta-violada

Pasta violada o violata

La pasta violada o violata(a seconda del paese) è una classica pasta sarda,preparata con semola e strutto( ozzu porchinu,oggiu prohinu o ozzu polhinu) oppure olio d’oliva(ozzu gremanu/ermanu/armanu), con cui si fanno molti piatti tradizionali della gastronomia sarda. In alcuni paesi aggiungono anche le uova. Le preparazioni sono per es: panada(Oschiri,Cuglieri,Assemini); panedda(Orgosolo); pistiddi/pistiddu; tiliccas, casadinas/casatinas o

casadina-salia

Casadina salìa (casadina salata)

Tutti conoscono la casadina di formaggio o di ricotta dolce,ma non tutti conoscono la versione salata,originaria del Nuorese:la casadina salìa.La casadina salìa(chiamata così a Nuoro,Sarule,Dorgali; ‘asadina salìa (Orgosolo,Oliena,Mamoiada), casadina salida(Posada,Torpè);casatina salita(Siniscola,Orosei,Galtellì) è un antipasto o un secondo.E’ un cestino di pasta ripieno di formaggio o ricotta,ma profumato con la menta o/e il prezzemolo.Ne esistono diverse

Cavadduzzi di Pasqua

Dolci tipici della tradizione Pasquale Racalmutese. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 1 kg farina 00300 gr zucchero250 gr strutto3 uova10 gr ammoniaca per dolci acqua5 uova sode1 bustina diavolina Istruzioni In un recipiente mettere farina, zucchero, strutto, 3 uova, ammoniaca e acqua. Amalgamare e impastare fino a rendere il composto elastico.

i-rosoni-di-nonna-antonietta

I rosoni di nonna antonietta

Uno tira l’altro. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 1 cucchiaio olio d’oliva1 cucchiaio aceto1 cucchiaio zucchero1 pizzico sale farina strutto per la frittura Istruzioni Formare un impasto morbido unendo tutti gli ingredienti tranne lo strutto. Con la macchina per sfoglia, formare dei rettangoli dello spessore di 3 millimetri e dare la

Piadina casereccia

Da buona romagnola, la piadina deve far parte per forza del mio bagaglio culinario. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 350 gr farina 0070 gr strutto10 gr sale acqua tiepda Istruzioni In una terrina mettere tutti gli ingredienti ed iniziare a maneggiare.Trasferire su un piano di lavoro ed impastare per 10 minuti.Lasciar

friggione

Friggione

La ricetta del friggione è depositata presso la Camera di Commercio di Bologna, presso la quale vengono raccolti gli usi e le consuetudini della provincia per una piena tutela delle radici storiche e culturali che racchiudono questi piatti della tradizione. La ricetta originale è datata 1886. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti

crostata al cioccolato

Crostata di cioccolato e mandorle

Super crostata, buona e golosa. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti Per la frolla200 gr farina100 gr strutto o burro100 gr zucchero2 uova1 cucchiaino semi di vaniglia pestatiPer il ripieno125 gr mandorle dolci pelate e tritate grossolanamente125 gr cioccolato fondente grattugiato2 uova2 cucchiai miele50 ml panna per dolci1 cucchiaino semi di vaniglia

crostata-di-miele-e-limone

Crostata al miele e limone

Quando si ha l’albero carico di limoni e gli amici ti regalano limoni, non resta che sbizzarrire la fantasia. Ed eccomi a preparare torte, crostate, thè e anche detersivo per piatti a mano al limone. Il giorno mi sono divertita tanto a fare il detersivo ho scritto la ricetta nel forum, delle ricette della nonna

Coricheddos chin crema de taffaranu – Cuoricini (dolcetti sardi) con crema di zafferano

I coricheddos sono dei tipici dolci sardi a forma di cuore, ripieni di mandorle, miele, sapa, buccia d’arancia e profumati alla vaniglia o zafferano (in sardo: taffaranu, tanfaranu, zaffaranu). Ne esistono anche alla crema, sempre con mandorle, zafferano e vaniglia. Originari di Nuoro e provincia, tradizionalmente si servono durante matrimoni, battesimi e cresime. I coricheddos

minni-ri-vergini

Minni ri virgini o cassatelle di sant’agata

E’ il tipico dolce siciliano che viene preparato in occasione della festa di S. Agata (patrona di Catania ma venerata in tutta la Sicilia), che raggiunge il suo culmine nella giornata del 5 febbraio dopo esser iniziata già svariati giorni prima. Il nome e la forma del dolce, che richiama un seno femminile reciso, ricordano appunto

Sfinci al parmigiano con cuore di cioccolato

E’ la rielaborazione sperimentale delle tradizionali sfinci il cui nome deriva dal latino spongia cioè spugna. Sono, infatti, frittelle morbide, gustose ed asimmetriche, che in bocca hanno la consistenza di vere e proprie spugne. La rielaborazione è consistita nell’inserire nell’impasto abbondante Parmigiano grattugiato e poi nel farcire le singole frittelle con un quadratino di cioccolato fondente