sedano

ricetta cannelloni

Ricetta dei Cannelloni: la tradizione tramandata da nonna a nipote

Ero su Facebook ed ho letto per caso che cercavate una ricetta per fare una buona besciamelle, cosi vi ho chiesto se fosse il caso di scriverla su Facebook stesso e dopo un po’ mi avete risposto in maniera molto simpatica e inviandomi il link per poter inserire la mia ricetta. Poi, ad un tratto ho

ragù di rosticciana

Ragù di Rosticciana

La Rosticciana è un piatto a base di carne di maiale, tipico della cucina toscana. La carne che viene utilizzata per questa ricetta deve essere cotta griglia su braci di legna o su un fuoco di carbone ed aromatizzata con spezie varie. In questo caso però vi proponiamo la ricetta del ragù di rosticciana, perché ogni volta piace molto…. Ideale

tortelloni ripieni

Tortelloni ripieni di Cotechino serviti con salsa borlotto

In questa ricetta vince la sapidità e il carattere forte dei gusti decisi. Ho voluto sperimentare giocando con la tradizione e la cucina povera, realizzando un primo all’altezza di qualsiasi menu! Preparate i vostri tortelloni ripieni di cotechino e poi dedicatevi alla deliziosa salsa di borlotti che li accompagnerà egregiamente. Buon divertimento e buon appetito!

coda alla vaccinara

Coda alla Vaccina a modo mio (ricetta più leggera)

Ho cercato di imitare la famosa coda alla vaccinara romana. La mia versione, però, è più leggera: nella vera ricetta ci sono chiodi di garofano, lardo e guanciale, ma io li trovo indigesti, così ho adattato la riceta ai miei gusti. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 1 coda di bue o vitellina1

insalata di wurstel

Insalata di Wurstel, Orzo, Sedano e Pomodoro

Il pasto perfetto per un pranzo fuori porta. Che si tratti di un pic-nic, di una gita scolastica o semplicemente della pausa pranzo a lavoro. Per realizzare questa insalata di wurstel servono pochissimi e semplici ingredienti, vediamo la ricetta… Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 4 würstel2 pomodori grossi1 cuore sedano200 gr orzo

coniglio ai peperoni

Coniglio ai Peperoni

Il Coniglio ai Peperoni è un grande classico, una ricetta semplice da preparare che però colpisce il palato di tutti. Un secondo completo da portare in tavola a pranzo o a cena, vediamo come prepararlo… Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 1 coniglio a pezzi2 peperoni rossi, carnosi e maturi1/2 cipolla bianca2

anatra ripiena

Anara col pien

Una ricetta veneta dei tempi lontani, sicuramente una pietanza delle grandi occasioni, che a Venezia si usa gustare a luglio durante la festa del Redentore. Si ricorda quel terribile anno, il 1576, in cui una spaventosa peste si abbatté sull’Europa e il doge fece il voto di erigere una chiesa intitolata al Redentore per liberare

pasta e salsiccia

Pasta e salsiccia

Una ricetta velocissima, per un primo piatto gustosissimo e diverso dal solito. La qualità delle salsicce utilizzate è importante, per questo consigliamo le salsicce di Ariccia. Il sedano deve essere fresco, abbondante e ben cotto, sarà il principe di questo piatto, regalando un gusto vellutato e fresco alle salsicce e permetterà di abbracciare la pasta

pasta seitan

Bolognese Vegetariana

Sono vegetariana ma buongustaia, ecco la mia ricetta per preparare un’ottima pasta con il seitan. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 400 gr polpa di pomodoro150 gr seitan1 gambo sedano1 cipolla1 rametto rosmarino1 – 2 foglie salvia1 pizzico sale1 pizzico pepe1/2 bicchiere vino rosso secco olio d’oliva extra vergine prezzemolo Istruzioni Pulire la carota

Risotto al Sedano

Il sedano è una verdura che non piace a tutti per via del suo particolare, aroma la combinazione con il risotto è perfetta. Dopo averla sperimentata ho pensato di inviare la mia ricetta: ecco come preparare un delizioso Risotto al Sedano! Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 160 gr riso carnaroli brodo vegetale1/2

Trippa alla genovese

“Sbira” o Trippa alla Genovese: la Ricetta

la Sbira – o Trippa alla Genovese – è una delle zuppe più antiche di Genova, una di quelle che affondano le radici nella tradizione più intima e profonda della città. Per questo le sue origini sono incerte. Secondo alcuni viene chiamata sbira perché faceva parte del classico rancio degli sbirri, cioè delle guardie che

Pasta con le Trote

Sagnette con le trote

Come tenere tutti piacevolmente d’accordo su un medesimo piatto, se a tavola siedono bambini, attenti buongustai e anziani, legati a scrupolose norme alimentari salutiste? Giungono in nostro soccorso le Marche, per proporci una ricetta di gusto, nutriente, leggera e di grande digeribilità. Sono le tipiche sagnette (larghe pappardelle, solo più corte) con le trote a

Pappardelle alla lepre

Pappardelle sulla Lepre

Morbide, lunghe e dorate le pappardelle traggono il loro nome dal verbo “pappare”. In Toscana sono note solo ed esclusivamente condite “sulla” e non “con” la lepre. Un’espressione bizzarra, o un vezzo del tutto regionale, che non ne smentisce di certo il sapore. In cucina, e soprattutto quando si parla di cucina tradizionale, i piatti

Pappardelle

Pappardelle con Seirass

Per gli amanti del formaggio, il Piemonte è un vero paradiso e il seirass è un’ottima ricotta profumata di alpeggi e di fieno. Il pepe e un campionario di aromi completano la rustica pastasciutta, Un proverbio piemotese recita: “la buca l’è no straca, se la sa no de vaca”, ossia “la bocca nono è soddisfatta

Cisrà astigiana

Cisrà astigiana

E’ un piatto piemontese che ancora si gusta in occasione di qualche sagra paesana. Una volta era preparata con una varietà di ceci neri provenienti dal Medio Oriente e oggi sostituiti da quelli nostrani. Il risultato è ancora migliore. Qui, nell’astigiano, la tradizione rurale ha lasciato un forte e concreto segno nella vita di tutti

Busecca

Busecca

Piatto unico o primo piatto? E’ una domanda alla quale solo l’appetito può rispondere. Pellegrino Artusi nel suo La Scienza in cucina e l’arte del mangiar bene (1891) considerava la trippa un “cibo poco confacente agli stomaci deboli e delicati, meno forse quella cucinata nel milanese, i quali hanno trovato il modo di renderla tenera

Buridda

E’ considerata dai liguri come l’uso più antico di cucinare il pesce. Nata da origini popolari e cucinata con il pesce avanzato o comunque con l’ultimo rimasto al pescivendolo prima della chiusura, con questi si cucinava una zuppa semplice e gustosa cui veniva a volte aggiunto lo stoccafisso e anche verdure. Tutto dipendeva dalla relativa

Anolini alla parmigiana

Parma dà l’idea di città tranquilla e non offre subito l’impatto della sua ricchezza. Ricordata per lo più per il suo mondialmente famoso formaggio, il Parmigiano, appunto, e ci si scorda che ha dato i natali ai Farnesi, al Correggio, al Parmigianino. Al genio di Arturo Toscanini e di Giuseppe Verdi che nacque a poca

zuppa-di-lumache-alla-contadina

Zuppa di lumache alla contadina

E’ una semplice ricetta di campagna, molto buona. Un consiglio per lavare bene le lumache: metterci sopra una manciata di sale grosso e rigirarle bene per un paio di minuti e poi sciacquare molto bene più volte. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 1 kg lumache1 cipolla grande2 peperoncini piccanti verdi1 costa