pesche spaccatelle

Pesche secche (pilardha de pessiche)

Mi ricordano la mia infanzia, la campagna, il profumo delle pesche e le giornate di fine estate.Mia nonna sempre indaffarata ne preparava tante, per conservarle d’inverno. Servivano come colazione o merenda, accompagnate da altra frutta secca.Naturalmente non si buttava via, nemmeno la mandorla della pesca, si mangiava pure quella. La mandorla del nocciolo della pesca,

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi