frutta candita

cassata al forno

Cassata siciliana al forno

Ho una laurea in agraria, sono consulente alimentare, assaggiatore di olio e di vino (ONAV), mi occupo di comunicazione da parecchi anni e mi è sempre piaciuto raccontare la mia Regione attraverso i piatti che raccontano la tradizione del mio territorio. Il mio motto è: il cibo identifica il territorio. Oggi voglio proporvi una ricetta

frappe-alla-arancio

Frappe all’arancia

Sono i dolci che ho fatto per il periodo di carnevale e sono piaciute molto. Ho usato delle arance che noi chiamiamo sanguinelle perché’ hanno la polpa rossa. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 3 uova300 gr farina2 cucchiai zucchero1 cucchiaio sugna2 arance (succo) miele frutta candita candita (a cubettini) mandorle tritate

cassata siciliana

Cassata siciliana

Insieme agli agnelli di pasta reale, la cassata siciliana è il dolce pasquale più rappresentativo e non può mancare sulle tavole siciliane a chiudere il pranzo della domenica di Pasqua. Bisogna avere il caratteristico stampo d’alluminio che si può trovare facilmente nei negozi che riforniscono le pasticcerie artigianali. Uno stampo del diametro di 30 cm

migliaccio napoletano con la semola

Migliaccio napoletano con la semola

E’ un dolce tipico del periodo di carnevale. Esistono varie versioni. Questa è quella dolce. Ottima fredda e ben riposato. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 250 gr semola750 gr zucchero10 uova1 lt latte500 gr ricotta1 pizzico sale100 gr burro1 scorza di arancia grattugiata1 scorza di limone grattugiataq.b. limoncello frutta candita a

Biscottini di pasta frolla

Questi friabili e croccanti biscotti sono ottimi per qualsiasi occasione,ideali da pocciare nel latte o in un calice di Passito, si conservano a lungo in scatole di latta o meglio ancora in vasi di vetro scuro Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 500 gr farina300 gr zucchero a velo300 gr burro6 uova2

Torta di Pane

Torta di pane

Questa è una torta della cultura contadina, che insegnava che niente doveva essere sprecato neanche una briciola di pane. Indicare le dosi non è facile, perché dipende dal tipo e dal grado d’umidità del pane, sappiatevi regolare,e ricordate che le uova servono come legante,ma se sono troppe la torta viene dura e asciutta. Voti: 0

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi