farina

arrosto di vitello

Arrosto di Vitello alla Casalese

A proposito della cucina piemontese, una delle più varie e raffinate del nostro paese, si possono scrivere tante cose. Per esempio che vi si celano due anime inscindibili: popolare la prima, aristocratica la seconda (anche a causa degli inevitabili influssi francesi). Inoltre è una gastronomia genuina e articolata, per l’eccellente qualità dei prodotti locali e per

tagliatelle alla cacciatora

Tagliatelle mozze alla cacciatora

Se si vuol dare credito agli studiosi di cucina, è un piatto tipico di un piccolo paese del Pisano. Conosciuto fin dai tempi dei Romani, il piccolo borgo, in realtà, era noto non tanto come agglomerato urbano, quanto come parte della Selva Palatina, che dai monti sino alla costa costituiva una ricchissima riserva di caccia.

Ricetta Seppie marinate al profumo di bergamotto

Seppie Marinate al profumo di Bergamotto

La Ricetta delle Seppie Marinate al profumo di Bergamotto è tratta dal menù che lo chef Filippo Coliandro ha proposto in occasione di una tre giorni sul tema della legalità. E’ il Lions Host Pescara, su iniziativa del Presidente D.ssa Carla Perrucci, nell’ambito del programma annuale relativo al tema di studio distrettuale “Etica e Legalità”

Pasta con le Trote

Sagnette con le trote

Come tenere tutti piacevolmente d’accordo su un medesimo piatto, se a tavola siedono bambini, attenti buongustai e anziani, legati a scrupolose norme alimentari salutiste? Giungono in nostro soccorso le Marche, per proporci una ricetta di gusto, nutriente, leggera e di grande digeribilità. Sono le tipiche sagnette (larghe pappardelle, solo più corte) con le trote a

Riso e Baccalà alla Piemontese

Riso e Baccalà alla Piemontese

Dopo dieci mesi di navigazione, partito dall’isola di Creta verso i mari del Nord, il veneziano Piero Querini approdò sull’isola di Røst, nell’arcipelago delle Lofoten, oltre il Circolo Polare Artico, dove ebbe occasione di trovare quel pesce con metodi geniali di conservazione (salatura per il baccalà ed essiccatura per lo stoccafisso: ricordate che sono due

Pappardelle alla lepre

Pappardelle sulla Lepre

Morbide, lunghe e dorate le pappardelle traggono il loro nome dal verbo “pappare”. In Toscana sono note solo ed esclusivamente condite “sulla” e non “con” la lepre. Un’espressione bizzarra, o un vezzo del tutto regionale, che non ne smentisce di certo il sapore. In cucina, e soprattutto quando si parla di cucina tradizionale, i piatti

Pappardelle

Pappardelle con Seirass

Per gli amanti del formaggio, il Piemonte è un vero paradiso e il seirass è un’ottima ricotta profumata di alpeggi e di fieno. Il pepe e un campionario di aromi completano la rustica pastasciutta, Un proverbio piemotese recita: “la buca l’è no straca, se la sa no de vaca”, ossia “la bocca nono è soddisfatta

ricetta torta di mele

Torta di Mele morbida

È una Ricetta di Torta di Mele che mi ha passato un’amica: l’ho provata e mio marito se l’è spolverata in quattro e quattr’otto. Quindi la propongo anche a voi… Voti: 1 Valutazione: 3 You: Rate this recipe! Ingredienti 2 mele3 uova125 gr zucchero125 gr burro7 cucchiai farina1 bustina lievito per dolciq.b. zucchero a velo per

Michette ai gherigli di noci

Gli amanti dei prodotti da forno adoreranno questa ricetta per realizzare il Pane alle Noci: semplice da realizzare, si sposa alla perfezione con asiago e composta di pere, un classico che vi consigliamo assolutamente di provare. Ottimo anche da gustare in piccole michette, come vi proponiamo di seguito. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe!

Pasta frolla

Esistono diversi tipi di pasta frolla che si differenziano in base agli ingredienti e alle tecniche di lavorazione. La Ricetta della Pasta Frolla che vi diamo di seguito è ideale per preparare crostate di vario tipo, ma può essere utilizzata anche per confezionare biscotti, sebbene per realizzare questi ultimi in genere si preferisca fare ricorso a

Nero di Calabria

Filetto di Nero di Calabria ai funghi porcini della Sila

Con questa ricetta voglio cogliere l’occasione per parlare di un prodotto molto particolare: il nero di Calabria, una razza di suino che nasce in questa regione e cresce allo stato brado e semi brado. Secondo studi recenti, questo tipo di carne non aumenta i valori del colesterolo, poiché contiene dei grassi comunemente chiamati ‘nobili’, ricchi di omega 3

Ricetta dei Marubini

Marubini

Cugini degli anolini, cappelletti e agnolotti, fanno parte della grande famiglia delle paste ripiene. La tradizione per questa ricetta Lombarda, richiede regole molto precise a cui non è permesso sottrarsi. La ricetta canonica dei Marubini, quella quattrocentesca di Bartolomeo Sacchi, detto anche il Platina (storico e umanista del XV secolo, nato in provincia di Cremona

gnocchi-alla-bava

Gnocchi alla bava

Il nome è certo poco attraente, ma in realtà nasconde un connubio di prelibati sapori e raffinati accostamenti. Formaggio e panna si mescolano armonicamente in una crema filante che dà il nome a questi gnocchi resi poi inconfondibili dal bianco tartufo di Alba. Già Giovanni Vialardi, il famoso capocuoco di re Carlo Alberto, e poi

gnocchi alla marchigiana

Gnocchi ripieni alla marchigiana

In questa rassegna di cucina regionale non potevano mancare gli gnocchi ripieni alla marchigiana. Spesso si crede che cucina regionale equivalga a cucina povera: questi gnocchi dimostrano l’esatto contrario. Le Marche sono l’unica regione con il nome al plurale come pure questa pluralità si riflette sulla cucina. Non c’è angolo che non abbia il suo

jota-della-carnia

Jota della Carnia

La jota, tipico piatto carnico, ci racconta di una terra così povera che persino la polenta con il latte era considerato un lusso. In effetti la jota era una vera e propria minestra di sopravvivenza, basata su ingredienti davvero essenziali, ma anche proteici: crauti, fagioli e farina di granoturco. L’unica concessione alla gola era data

sgonfiotti

Sgonfiotti

Sono golosa di fritti e penso sia una bella ricetta per un aperitivo con gli amici! Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 125 gr mozzarella80 gr mortadella200 gr farina1 bustina lievito di birra1 bicchiere acqua sale olio d’oliva Istruzioni Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida.Fare la fontana con la farina, versare al centro l’acqua

garganelli-al-sugo-di-piccione

Garganelli al sugo di piccione

A un commensale poco attento potrebbero sembrare delle penne rigate, ma si tratta invece di una delle paste più tipiche della Romagna. I garganelli si condiscono tradizionalmente con un ricco ragù di carni varie, oppure, come minestra, si gustano anche in brodo, come sono nati in origine, ma ormai da tutti preferiti asciutti, conditi con

baccala-in-cassuola

Baccalà in cassuola

E’ una ricetta che preparava spesso mio padre, io incuriosita da questa ricetta ho voluto cercarne le origini ed ho scoperto che non era di sua fantasia ma originaria prima della Spagna e poi di Napoli. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 700 gr baccalà già ammollato500 gr passata di pomodoro2 spicchi

Ricetta

Gnocchi di lenticchie con salsa ai peperoni

A me personalmente le lenticchie non piacciono tanto, cosi ho provato a farle diventare degli gnocchi e sono risultate particolarmente buone. Voti: 1 Valutazione: 4 You: Rate this recipe! Ingredienti Per gli gnocchi200 gr lenticchie sale farinaPer la salsa2 peperoni grossi olio d’oliva odori tritati (sedano, carota e cipolla)1/2 limone (solo il succo) scamorza affumicata grattugiata1 pizzico