cavolo

coleslaw

Ho realizzato la Coleslaw proprio ieri sera a cena e l’ho condito seguendo le indicazioni della nostra amica Bella facendone una sintesi. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 200 gr cavolo cappuccio200 gr carote tagliate a julienne1 porro di medie dimensioni150 gr yogurt intero1 cucchiaio maionese1 cucchiaino senape di Digione1 cucchiaio aceto

tagliatelle-al-ragu-vegetariano

Tagliatelle al ragù vegetariano

paccheri-al-cavolo-nero

Paccheri al cavolo nero

Velocissima e saporita… Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 400 gr paccheri1 mazzo cavolo nero50 gr pinoli100 gr lardo di colonnata a fettine sottili1 spicchio aglio olio d’oliva extra vergine Parmigiano Reggiano o pecorino grattugiato pepe sale Istruzioni Pulite il cavolo nero, sfilando le foglie dal fusto. Tagliatelo grossolanamente e lavatelo, senza

zuppa-alla-valpellinzese

zuppa alla valpellinzese (Seupa alla valpellinentze)

Tipica ricetta valdostana nata a Valpelline, villaggio a pochi chilometri a Nord di Aosta. Ci sono due modi per prepararla. Il primo col cavolo verza lessato, il secondo col cavolo verza stufato (o brasato come dicono i valdostani). Le ho provate entrambi e, a mio avviso, c’è pochissima differenza. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate

Zuppa di fagioli di mamma bruna

E’ un ottimo piatto, tipico della campagna senese, forse un po’ troppo invernale, data la presenza del cavolo nero ma è talmente buono anche senza il cavolo, che lo si può mangiare in ogni stagione. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 1 fetta rigatino di maiale tagliate spessa1 salsiccia maiale di cinta

borsch

Borsch

La brizzola

Nei periodi più freddi dell’inverno, nelle campagne intorno a Firenze, si era soliti preparare, in alternativa alla ribollita, la brizzola. Per entrambe le preparazioni si parte da un minestrone particolarmente ricco di verdure stagionali, ma mentre per la ribollita lo si addensa con fette di pane raffermo, per la brizzola lo si usa come base

zuppa-del-contadino

Zuppa del Contadino

Questa è una delle ricette finaliste del concorso Genitori Cuochi per un Giorno, per la sezione primi. L’autrice è Simona Mezzani mamma di Isabella della scuola primaria Leopardi di Reggio Emilia. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 400 gr legumi misti (piselli, lenticchie verdi e rosse, fagioli cannellini, fagioli borlotti, fagioli rossi)3

ribollita-all-uso-del-contadino-aretino

Ribollita all’uso del contado aretino

Sempre buona, sempre presente, sempre piena di ricordi… E’ una vera leccornia rustica la tipica ribollita che si mangia solo in Toscana. E’ un piatto semplice, economico, conviviale e gustoso che richiede soltanto l’uso di prodotti freschi e genuini, cotti con amore. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti cipolla carote sedano pomodori

cavatelli-mare-di-inverno

Cavatelli mare di inverno (zucca, cozze e cavolo nero)

Un primo di mare con i sapori e i profumi del rigido inverno. I cavatelli sono una tipica pasta pugliese simile a degli gnocchetti aperti che in questo piatto sono abbinati ad uno stufatino di cozze e zucca e del cavolo nero. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 500 gr cavatelli freschi400

fave-secche-alla-moda-del-montiferro

Fave secche alla moda del montiferro

Oggi vengo a voi stimate amiche e cari amici con una ricetta la cui origine si perde nella notte dei tempi,molto probabilmente la usavano anche i popoli dei Nuraghi,vi parlo di: fae sicca a sa Cuglieridana Lasciatemi spendere qualche riga, per presentarvi con malcelato orgoglio il mio paese d’origine CUGLIERI va considerato tra i più

Minestra maritata

O Pignatto grasso, prima di essere spodestata dai maccheroni, all’inizio del XIX secolo, era il piatto nazionale napoletano per eccellenza. Essendo economica e nutriente il popolino se ne cibava quasi quotidianamente… il mistero è come facessero i miei antenati a resistere senza danni a questo regime alimentare… ma pur essendo eufemisticamente pesantuccia è squisita e

zuppa-pisana-di-cavolo-nero

Zuppa pisana di cavolo nero

Questo piatto che a Pisa e’ conosciuto con il semplice nome di “zuppa” e’ un piatto povero della cucina Pisana è sempre più raro trovarlo nei Ristoranti e nelle Trattorie della città mentre non avrete difficoltà nell’assaggiarlo se capitate in zona per un festa paesana o una sagra contadina. Il pane che deve essere usato

bordatino

Bordatino

Il Bordatino e’ un antica minestra Toscana realizzata con “materiali di recupero” del giorno prima che si prepara oramai raramente nelle zone di Pisa Lucca e Livorno E’ un piatto della cucina povera, una sorta di polentina “lenta”, cioè non troppo densa con i fagioli e il cavolo nero. L’origine “forse”, anche se sono pisano

tortino-di-patate-e-verza

Tortino di patate e verza

Questa ricetta se non vado errando è umbra e si chiama Brustengo. L’ho provata personalmente e devo dire che è stata un successo: è piaciuta a tutti. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 500 gr patate500 gr cavolo verza2 spicchi aglio sale olio d’oliva extra vergine Istruzioni Lavate e pelate le patate.