caciocavallo

frittata-con-peperoncini-dolci

Frittata coi peperoncini dolci (uova)

Mi si dice che sia una ricetta tipica dell’Abruzzo. A me l’ha suggerita una mia mica che di quella regione è originaria. I peperoncini dolci, invece me li ha regalati in quantitativo notevole un mio amico modicano che vive a Napoli per lavoro. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 300 gr peperoncini

rotolini-di-melanzana-e-ricotta-su-letto-di-pomodoro

Rotolini di melanzana e ricotta su letto di pomodoro

Questo è un secondo a base di ricotta e melanzana che preparava spessissimo in estate mia nonna Grazietta (la nonna paterna). Lei lo infornava con il pomodoro. A me questo sistema di cottura non piaceva molto perchè il pomodoro uniformava un po’ troppo i sapori, anche se devo dire che erano comunque buone. Ho apportato,

ricetta-ravioli-di-ricotta-e-carciofi

Ravioli di ricotta e carciofi

Ho ritrovato questa ricetta per caso proprio due sere fa e li ho preparati proprio ieri per cena. è una ricetta di mia madre molto buona e anche piuttosto facile da preparare: basta avere la normale manualità. Mia madre di regola li condiva con burro e salvia o con burro e timo, così come io

ciucieddu-che-sparici-o-stracciatella-d-uovo

Ciucieddu che sparici o stracciatella d’uovo con gli asparagi

Gli ingredienti per preparare questa zuppa sono semplicissimi, la preparazione lo è ancor di più. Ricetta antica, della tradizione povera modicana che inserisco tra i piatti della zattera perchè si tratta di un piatto della memoria: proviene anch’essa, infatti, dal quadernetto della Nonna Amelia. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 1 mazzetto

pasta-ca-milinciana-u-basilico-e-a-muddica

Pasta c’a milinciana ‘u basilicò e ‘a muddica (pasta con melanzana, basilico e mollica)

Vi chiederete perchè nel titolo della ricetta la parola basilico sia accentata. In dialetto il termine basilico viene pronunciato con l’accento sulla o finale. Ma veniamo alla ricetta. è un’antica preparazione tipica della cucina modicana, anche se – devo dire – nella mia famiglia non si era soli prepararla. L’ho riassaporata dopo tanto tempo proprio

parmigiana bianca

Parmigiana bianca di melanzane

Un buon secondo… l’ho preparata ieri sera, ne è avanzata una bona metà ed oggi a pranzo la consumeremo appena scaldata al microonde. Perchè bianca? Perchè ieri non avevo in casa salsa di pomodoro già pronta e non mi andava di andare a comprare l’occorrente per prepararla. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe!

Uova a ciucieddu

E’ sostanzialmente un piatto povero, ma buonissimo e sostanzioso. Si prepara come una frittata, ma è una minestra da tenere d’occhio per le serate d’inverno. Da un’indagine effettuata tra amici e colleghi, mi sono reso conto che molti di loro non ne avevamo mai sentito parlare. A casa mia è il piatto serale del Mercoledì delle

polpette-di-ricotta-al-sugo

Polpette di ricotta col sugo

Sono un secondo piatto di origine contadina, ma a casa mia lo si preparava come piatto unico. La ricetta così come la trovo annotata nel quadernetto di Nonna Amelia prevede la ricotta di pecora, ma va benissimo anche la ricotta vaccina. Le polpette di ricotta sono sostanzialmente un piatto povero, ma di grande sapore e

Spaghetti ubriachi

Gli spaghetti ubriachi sono un primo piatto veloce e particolare. Ricordo che li preparava ai tempi dell’università il mitico Nenè. Sono spaghetti preparati con una delicata salsa a base di vino e porri. Ovviamente sono adatti a chi ama il gusto corposo del vino rosso. Per questa ricetta ho utilizzato del vino Merlot (quello avevo

fusilli-al-sugo-di-capperi-e-olive

Fusilli al sugo di capperi ed olive

Con un piatto di pasta di questo tipo vi sembrerà di tornare all’estate, ahimè ancora molto, troppo lontana Ricordate di non salare troppo l’acqua di cottura della pasta perché il sugo sarà già estremamente saporito di suo. Per il resto, è una ricetta facilissima. In casa mia la si è sempre preparata con le olive

Bucatini coi broccoletti alla siciliana

La ricetta si chiama così perchè nel quadernetto di mia Nonna Amelia è segnata con questo nome. E’ un primo strepitoso a cui io, però, ho apportato una piccolissima variante: lo zafferano. Di norma quando preparo questo primo lo accompagno con un vino rosso di struttura come il Nero d’Avola. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate

pasta integrale ricette

Fusilli integrali ai broccoletti

Come ho avuto già modo di dire, mi piace moltissimo usare la pasta integrale nelle ricette. Ecco, perciò un’altra ricetta che la prevede tra i suoi ingredienti ed in sintonia con il periodo autunnale ed i primi broccoletti di stagione. Devo però specificare che i fusilli sono la variante apportata da me. A casa mia,

Torta di crêpes al pomodoro e formaggio

Questa ricetta l’ha creata mio figlio Alberto (esperto nella preparazione di crêpes). L’ha preparata qualche sera fa mentre mia moglie ed io eravamo fuori in giro per compere. Devo dire che trovare la cena pronta è stata una bella sorpresa. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 2 uova150 gr farina250 gr latte

Pomodori gratinati al formaggio

Solo mezzora per preparare e cuocere questo secondo di verdure ottimo per una cena veloce.È una sorta di variante dei pomodori ripieni. Solo non c’è un ripieno vero e proprio ma un velo di formaggio che si gratinerà in forno.Come vedrete leggendo ingredienti e preparazione è una ricetta elaborata sul momento dovendo mettere insieme la

Calzone di tonno e cipolle o «pastizzieddu ri tunno e cipudduzza»

Questa è la versione ricca del «Pastizzieddu ri cipudduzza». Infatti alle cipolle viene aggiunto anche del tonno sott’olio e dei gherigli di noce. La ricetta è quella che da sempre si preparava in casa mia, ma stavolta l’originale proviene della nonna paterna, la Nonna Grazietta. A differenza del «Pastizzieddu ri cipudduzza» con questo calzone va

Calzone di cipolle o «pastizzieddu ri cipudduzza»

Ecco un piatto che accomuna la cucina pugliese e quella siciliana: il mitico calzone di cipolle (che però dalle mie parti si chiama Pastizzieddu ri cipudduzza) di cui esistono svariate versioni. La ricetta che segue è quella che preparava Ninetta, la massara che viveva in campagna da noi. Io ho apportato due varianti. La prima:

insalata-di-ceci-e-caciocavallo-primosale

Insalata di ceci e caciocavallo primosale

è una preparazione tipica dell’area iblea. Infatti, l’insalata di ceci e caciocavallo condita con cipolla, prezzemolo, olio, limone e molto peperoncino era una delle colazioni mattutine dei braccianti agricoli (generalmente consumata intorno alle 9,00 e, quindi, dopo almeno 4 ore di lavoro nei campi). Aveva la funzione di riciclare i ceci freddi avanzati dalla cena

torta-salata-di-fagiolini-e-patate

Torta salata di fagiolini e patate

Questa torta salata può essere servita sia calda come secondo o fredda, tagliata a fette, come antipasto o appetizer. I miei figli (a cui non piacciono i fagiolini) la preferiscono calda come secondo. Ovviamente non sanno che ci sono dentro i fagiolini. La ricetta proviene da una collega di mia moglie che l’ha servita, invece

farfalle-al-pesto-di-basilico-e-peperone

Farfalle al Pesto di Basilico e Peperone

In estate, mi piace ricevere gli amici a cena, per cui di volta in volta devo proporre piatti che non abbia già presentato le volte precedenti. Anche se – in effetti – talvolta sono proprio i miei amici a richiederne alcuni. Questo pesto l’ho elaborato l’estate scorsa per una cena improvvisata al momento. Ed ha