caciocavallo

Orecchiette last minute

Ieri sera, stravolto dalla stanchezza, sono tornato a casa ed ho trovato una coppia di amici che sono venuti a trovarci per annunciarci di aver deciso di sposarsi (era ora dopo 22 anni!) il prossimo luglio ed a cui mia moglie ed io faremo da testimoni. Ovviamente si sono fermati a cena ed io mi

Risotto alla finanziera

Risotto alla finanziera

Con pagliuzze di caciocavallo.Il risotto con i fegatini di pollo preparato secondo la ricetta di mia madre a casa mia s’è sempre chiamato alla finanziera. è un piatto che ho servito mercoledì 7 dicembre scorso a cena ad amici che si trovavano a Modica per il ponte dell’Immacolata. Per contrastare il sapore dolciastro dei fegatini

Cipolle farcite agli amaretti

Antipasto caldo ideato da Carmelo Giannone e servito sempre durante la manifestazione “Insoliti abbinamenti”. Quelle che trascrivo sono le dosi per 6 persone. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 6 cipolle rosse e grosse12 amaretti secchi5-6 fette pancarrè1 bicchiere latteq.b. caciocavallo grattugiato1 uovo6-7 foglie salviaq.b. olio d’oliva extravergineq.b. saleq.b. pepe Istruzioni La

Polpette di melanzane

Rustiche e appetitose. Voti: 1 Valutazione: 4 You: Rate this recipe! Ingredienti 600 gr melanzane viola medie60 gr grana grattugiato30 gr caciocavallo stagionato grattugiato1 uovo intero80 gr pangrattato sale olio d’oliva extra vergine Istruzioni Tagliate a dadini piuttosto piccoli le melanzane e fatele sbollentare per due minuti in acqua leggermente salata. Scolatele nello scolapasta fino

Melanzane al forno col pomodoro

Non più di un’ora per questo secondo vegetariano (ideale per cena) che potrebbe in qualche modo richiamare la parmigiana di melanzane con l’unica differenza che questa preparazione prevede la gratinatura.. È una ricetta che proviene sempre dal quadernetto di mia Nonna Amelia. Una particolarità. Mia nonna lo cuoceva in un forno a campana e ne

Pasta e melanzane gratinate

Timballo del Gattopardo

Timballo del Gattopardo

Ne esistono molteplici varianti e tutti fanno a gara per servire questo timballo ammantandolo della veste letteraria riconducibile a Giuseppe Tomasi di Lampedusa, autore del romanzo. Enrica l’ha voluto chiamare così proprio perchè l’impresa garibaldina fa da cornice alle vicende del romanzo Il Gattopardo e perchè mi è parso carino visto che l’ho presentato per

polenta-e-formaggio-in-terrina

Polenta e formaggio in terrina

Piatto presentato da due amici di passaggio a Modica che si sono uniti alla comitiva per la cena dell’Unità d’Italia. Lui (Silvio) è modicano, Lei (Elisabetta) è varesina, per cui hanno deciso di preparare qualcosa di tipicamente nordico coniugandolo con un ingrediente che fosse legato intimamente al territorio modicano ed hanno servito questa terrina di

risotto-porri-e-rosmarino-al-profumo-di-limone

Risotto porri e rosmarino al profumo di limone

Piatto assaggiato qualche settimana fa durante una pausa pranzo in una trattoria a me vicina. Ormai mi conoscono e non mi fanno più neanche chiedere la ricetta. L’ho rifatto a casa con un buon successo apportando due piccole varianti ad uso e consumo dei figli. Voti: 2 Valutazione: 4.5 You: Rate this recipe! Ingredienti 500 gr

lasagne di carnevale

Lasagne di carnevale o pasta a pinni che paddunedda

Sontuoso piatto della tradizione gastronomica modicana del carnevale. Erano parecchi anni che non la si preparava a casa mia. Ho voluto recuperarla e mi sono fatto dare la ricetta, scrivendola sotto dettatura, al telefono dalle mie zie. Mi raccomando è un piatto unico. Non azzardatevi (a meno di non avere stomaci da struzzo) a farlo

Frittata a tre strati (uova)

Frittata di recupero per eliminare dal frigo ingredienti che potevano guastarsi. Preparata per la cena domenicale e consumata a fette guardando la TV. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 9 uova80 gr pancetta a dadini80 gr carciofi stufati70 gr ricotta6 cucchiai latte pangrattato caciocavallo grattugiato sale pepe Istruzioni Per prima cosa accendete il forno

Involtini di melanzana e pesce spada con salsa di basilico e menta

Questa è una ricetta che appartiene alla tradizione della Sicilia sud orientale, in cui i sapori del mare e della terra si coniugano spessissimo. Erano anni che non la si preparava a casa mia. A Capodanno, però, sono stato a pranzo da mia sorella che me l’ha servita e – di conseguenza – riportata alla memoria.

ricetta-polpette-di-lenticchie

Polpettine di lenticchie

Questa è una delle ricette che mi sono fatto dare dalle allieve della scuola di cucina e pasticceria che funziona presso il Monastero Benedettino di Modica durante la cena all’antica, tutta con antiche ricette della tradizione povera. è un secondo a base di legumi che ho assaggiato per la prima volta in vita mia proprio

Ravioli rutti o baddotti

Non chiedetemi perchè questo piatto si chiami così. La traduzione letterale dal dialetto sta per ravioli rotti, forse ad indicare che non c’è l’involucro di pasta, ma solo il ripieno. E’ un piatto della tradizione povera, di cui si sarebbe persa memoria se non fosse stato tenuto in vita solo dalle suore del Monastero Benedettino che

Fusilli freschi integrali ai broccoletti

A casa mia, la si è sempre preparata coi i cavatelli freschi di ranza. La ranza nient’altro è che la farina integrale vera, quella cioè che non risulta dall’unione tra la farina di grano duro e la crusca. Purtroppo, però, anche qui in Sicilia è difficile trovarla, per cui ecco la mia variante coi fusilli.

Ravioli di ricotta alla maggiorana con crema di zucca

Ravioli di ricotta alla maggiorana con crema di zucca

Cosa c’è di meglio della zucca in autunno? In questa ricetta ho pensato di unire i ravioli di ricotta con la maggiorana, tipici della mia città, con la crema di zucca che proprio siciliana non è. Voti: 1 Valutazione: 4 You: Rate this recipe! Ingredienti Per la pasta400 gr farina4 uova salePer il ripieno300 gr

Risotto con ortiche e menta

Ieri sera sono stato a cena da amici che mi hanno presentato questo risotto. Avevo sempre sentito dire di preparazioni a base di ortiche, ma non le avevo mai provate, forse per una certa diffidenza nei confronti di questa erba infestante. E’ stata, quindi una piacevole sorpresa: un risotto dai sapori contrastanti, da una parte l’amarognolo

Torrette di melanzana su riso pilaf

Sabato 24 settembre, avendo ospiti a cena, volendo preparare qualcosa di insolito, ma che avesse comunque una connotazione siciliana (i miei ospiti sono toscani), e volendo una volta tanto starmene a tavola a chiacchierare senza dovermi alzare in continuazione, ho pensato di preparare un piatto unico che potesse stare tranquillamente in forno caldo ma spento

risotto-piselli-oancetta

Risotto alla crema di piselli con pancetta croccante (versione ex novo)

Questo è la ricetta del risotto che ho preparato recuperando ingredienti avanzati in frigo nella versione da preparare ex novo. Quelle che indico sono le dosi per 4 persone. Voti: 5 Valutazione: 2.8 You: Rate this recipe! Ingredienti 300 g riso carnaroli200 g piselli150 g pancetta affumicata a cubetti2 cipolle piccole1 cucchiaio prezzemolo tritatoq.b. olio