borragine

purea-di-fave-con-borraggine

Purea di fave con borragine

Questo piatto fa parte della cucina tipica del Molise e, più precisamente di quella di Campomarino, un piccolo paese dove ancora oggi sopravvivono i piatti tradizionali, quelli che si preparano per le ricorrenze. La mia amica Cinzia (che proprio a Campomarino vive e lavora) mi ha regalato questa ricetta di cucina povera con l’intento di

Frittata di borragine e salsiccia (uova)

La borragine è una pianta annuale che purtroppo non si trova in tutte le zone d’Italia. E’ diffusa nei terreni incolti fino ai 1.800m, cresce spontanea ai margini dei campi. Ha foglie ispide, quasi pungenti-caratteristica che scompare con la cottura-. Ha un fresco sapore somigliante al quello del cetriolo. Ha proprietà antidepressive, depurative, cardiotoniche.Citata anche

zuppa frantoiana

Zuppa frantoiana

ToscanaQuesta zuppa veniva preparata, dai mugnai che lavoravano alla frangitura delle olive ,nei frantoi artigianali Toscani, da questo il nome.Ricordo quando da bambino,nel frantoio dell’azienda di cui il mio Babbo era factotum,si preparavano per pranzo i carciofi interi fritti, spolverati di sale grosso frantumato sul piano di marmo con una bottiglia a mò di rullo

saltimbocca-di-trota

Saltimbocca di trota

Filetti di trota con speck e foglie di borragine. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 4 filetti di trota (se salmonata è più gustosa)4 fette speck4 foglie borragine (se non la trovate, la salvia va benissimo) farina di grano duro pepe sale Istruzioni Prendete i filetti di trota, ponetevi sopra la fetta

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi