anice

pigna-di-formia

Pigna di Formia

E’ una ricetta della mia zona, la città di Formia. Si prepara soprattutto nel periodo di Pasqua. L’ho assaggiata per curiosità e mi è piaciuta molto. Ho provato a farla e, con queste dosi, sono venute 2 belle trecce. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 40 gr lievito di birra700 gr farina

Tzippulas

Frittelle morbide tipiche del Carnevale in Sardegna. Chiamate anche cattas o frisones oppure fusones. Con questo impasto si realizzano delle frittelle simili a quelle di andhira: Fattifritti, trovate la ricetta qui a il giornale del Cibo. Se l’impasto è semiliquido con l’aiuto di un imbuto creare delle spirali con la pasta. Fate un giretto nella rete

Liquore alla liquirizia

Liquore alla liquirizia

Questa ricetta è di una mia cliente. Io l’ho rivista e modificata a mio gusto. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 1200 ml acqua200 gr liquirizia pura in polvere750 gr zucchero500 ml alcool puro1 cucchiaino anice Istruzioni Far sciogliere nell’acqua, in una pentola capiente, la liquirizia e lo zucchero a fiamma bassa.Aggiungere

Biscotti sardi papassinos

Biscotti tradizionali sardi che si preparavano per la festa di tutti i santi ed il Natale. Oggi si preparano in ogni occasione. Nei vari paesi si chiamano papassinos, papassinas, popassinos o pabassinos, che deriva da papassa, popassa, pabassa, cioè uva passa. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti Per i biscotti350 gr farina175

colazione di natale

La Torta della colazione di Natale

Anice stellato e Cannella, un connubio perfetto che rende questo dolce irresistibile. Il suo intenso profumo crea dipendenza e il suo carattere così familiare vi farà tornare in mente i dolci ricordi dell’infanzia. Ecco la ricetta per la vostra perfetta Torta della Colazione di Natale.   Voti: 1 Valutazione: 5 You: Rate this recipe! Ingredienti

Berlingozzo

Questa è una delle ricette più antiche della cucina toscana, la si fa risalire, con le dovute modifiche, all’epoca etrusca.E’ una via di mezzo tra un biscotto ed una torta, ottima da sola ma eccezionale tocciata nei vini passiti, ed è anche semplicissima da fare! Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 400

fichi-e-pere-al-vino-rosso

Fichi e pere al vino rosso

Consiglio di preparare questi frutti il giorno prima e lasciarli tutta la notte nel loro sciroppo in frigorifero. In ogni caso si conservano qualche giorno. Sono ottimi come contorno a carni di maiale , o arrosti di selvaggina, con lo stesso procedimento potete preparare marroni o altre qualità di frutta , è sempre importante che

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi