Amarone

pastisada de caval

Pastisada de caval

Anticamente a Verona c’erano diverse battaglie di cavalieri, la povera gente in quelle occasioni raccoglieva dai campi di battaglia le carcasse dei cavalli e li metteva a stufare con cipolle ed amarone per almeno un paio di giorni ed in quell’occasione preparavano con le patate degli gnocchi con il quale condivano il companatico. Nacque così

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi