acqua

gelatina di rosa canina

Gelatina di Rosa Canina

Adoro le erbe e i frutti spontanei. La rosa canina di maggio in questa stagione si trasforma in cinorrodi rossi, non solo belli da guardare, ma anche da assaporare in una gustosa gelatina. E’ l’ultima ricetta del mio blog Fiori di Malva. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 1 kg rosa canina

polenta dolce

Polenta Dolce

Arriva l’autunno, incomincia a farsi sentire il freddo e restiamo più volentieri a casa. Cosa c’è di meglio di una polenta dolce e una tisana calda? Che dolce armonia. Ecco come realizzare questo dolce insolito e, alla fine, sano e leggero. Accompagnatelo come preferite e poi fateci sapere se avete apprezzato! Voti: 0 Valutazione: 0 You:

gelatina di melograno

Gelatina di Melograno

Ottima per farcire qualsiasi dolce: crostate, pan di spagna… Buona anche per le tartine da prima colazione o addirittura per fare il gelato, che viene di un bel colore rubino. Il periodo autunnale è perfetto per stare al calduccio, in casa, a realizzare dolci e manicaretti. E quale frutto autunnale è più goloso del melograno?

funghi conserve

Funghi Acqua e Sale

Nel periodo autunnale, vista la grande disponibilità di funghi in tutti i mercati, oltre a farne indigestione, spesso si pensa a come poterli conservare per i mesi futuri. Ecco allora una ricetta semplice da realizzare che vi permetterà di avere delle conserve di funghi a base di acqua e sale. Date un’occhiata a questo procedimento

fiori di zucca ripieni

La Nduja nel Fiore

In questo piatto c’è stagionalità, tradizione e gusto in un unico “gnam”. La nduja rappresenta tutta la mia calabresità, il fiore di zucca il periodo che stiamo vivendo e la frittura tutto il sapore che puoi regalare a questo piatto! Guardate come realizzare dei perfetti fiori di zucca ripieni di nduja. Voti: 0 Valutazione: 0 You:

tagliatelle alla cacciatora

Tagliatelle mozze alla cacciatora

Se si vuol dare credito agli studiosi di cucina, è un piatto tipico di un piccolo paese del Pisano. Conosciuto fin dai tempi dei Romani, il piccolo borgo, in realtà, era noto non tanto come agglomerato urbano, quanto come parte della Selva Palatina, che dai monti sino alla costa costituiva una ricchissima riserva di caccia.

Ricetta Seppie marinate al profumo di bergamotto

Seppie Marinate al profumo di Bergamotto

La Ricetta delle Seppie Marinate al profumo di Bergamotto è tratta dal menù che lo chef Filippo Coliandro ha proposto in occasione di una tre giorni sul tema della legalità. E’ il Lions Host Pescara, su iniziativa del Presidente D.ssa Carla Perrucci, nell’ambito del programma annuale relativo al tema di studio distrettuale “Etica e Legalità”

Pasta con le Trote

Sagnette con le trote

Come tenere tutti piacevolmente d’accordo su un medesimo piatto, se a tavola siedono bambini, attenti buongustai e anziani, legati a scrupolose norme alimentari salutiste? Giungono in nostro soccorso le Marche, per proporci una ricetta di gusto, nutriente, leggera e di grande digeribilità. Sono le tipiche sagnette (larghe pappardelle, solo più corte) con le trote a

Pappardelle

Pappardelle con Seirass

Per gli amanti del formaggio, il Piemonte è un vero paradiso e il seirass è un’ottima ricotta profumata di alpeggi e di fieno. Il pepe e un campionario di aromi completano la rustica pastasciutta, Un proverbio piemotese recita: “la buca l’è no straca, se la sa no de vaca”, ossia “la bocca nono è soddisfatta

Liquore ai fiori di arancio amaro

Avendo molti aranci, ho provato a fare questo liquore: il risultato è stato davvero molto buono e profumato. Ne conservo una bottiglia da 7 anni ed e ancora più buono di prima. Io lo utilizzo specialmente nella preparazione dei dolci. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 500 gr fiori di arancio amaro500 gr

sgonfiotti

Sgonfiotti

Sono golosa di fritti e penso sia una bella ricetta per un aperitivo con gli amici! Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 125 gr mozzarella80 gr mortadella200 gr farina1 bustina lievito di birra1 bicchiere acqua sale olio d’oliva Istruzioni Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida.Fare la fontana con la farina, versare al centro l’acqua

Corzetti

Corzetti alla polceverasca

Stuzzicanti, semplici, dalle intense fragranze mediterranee. La Liguria ci regala questo piatto usando le sue famose erbe aromatiche poiché il territorio, privo di pianure atte allo scopo, non consente allevamenti di bestiame e quindi la dieta dei liguri è stata ed è, per tradizione, “di magro”. E per i corzetti alla polceverasca il discorso non è

Cavatelli alle cime di rapa

Cavatelli alle cime di rapa

Terra di contrasti e di forti armonie, la Basilicata o “terra di re” (è questa l’etimologia del nome) ha conservato un forte legame con la cultura agricola e pastorale. Nelle ricette la fanno da padroni i formaggi (molti quelli di pecora), i salumi e le verdure che cucinate in mille forme, sono alla base di

Torta fredda al geranio rosa

Torta fredda al geranio rosa e mandorle

L’arrivo dell’estate rimpiazza ciambelloni e crostate di marmellata o cioccolato con torte fredde rinfrescanti. Il caldo non può azzerare la nostra voglia di dolci e a fine pasto, o per una festa sulla spiaggia, la torta fredda al geranio rosa e mandorle porterà in tavola una chiccheria per il palato e per gli occhi. Le

Brodo di cardi e volarelle

Brodo di cardi e volarelle

Nella bella e oggigiorno tanto danneggiata città de L’Aquila è considerata una delle specialità caratteristiche. Questa minestra si può preparare con pane a dadini oppure alle volarelle, caratteristici quadrucci di pasta all’uovo che vengono appositamente fritti. Il curioso nome probabilmente proviene dalla particolare leggerezza; infatti quando si friggono sembra addirittura che volino. E’ il piatto

Blo Blo alla perugina

Blò Blò alla perugina

Strano termine dialettale umbro per designare questa ricetta. Sicuramente onomatopeico, che ricorda il rumore della pentola che bolle piano piano. Una volta il lardo era l’unico grasso di base in ogni tipo di preparazione culinaria. Il maiale era il condimento per il pasto di tutti i giorni e l’Umbria in quanto a prodotti di salumeria

ricetta brodo di pesce

Come fare il brodo di pesce (fumetto di pesce)

E’ un brodo fatto con gli scarti, ma ottimi per insaporire piatti a base di pesce. Si utilizza per zuppe, creme, risotti e all’occorrenza, se rimane, lo si può anche congelare. Voti: 1 Valutazione: 5 You: Rate this recipe! Ingredienti 500 gr lische di pesce bianco2 coste di sedano1 carota1 cipolla bianca1 mazzetto di prezzemolo1

croccante-di-mandorla

Croccante di mandorle

Il croccante artigianale del Frignano, certificato nei prodotti tradizionali della Camera di Commercio di Modena, veniva gustato in occasione di nascite, matrimoni ed altri avvenimenti fin dal 1700-1800. Il croccante veniva preparato coi frutti dell’Appennino (mandorli, noci e nocciole) in conventi, canoniche e nelle case private. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti

involtini-alla-messinese

Involtini di carne alla messinese

Sono nato a Messina dove questi spiedini vengono consumati in tutte le famiglie. Voti: 1 Valutazione: 2 You: Rate this recipe! Ingredienti 800 gr carne tagliata sottile300 gr pangrattato150 gr pecorino grattugiato uvetta pinoli prezzemolo strutto o burro300 gr provolone piccante a dadini olio d’oliva acqua Istruzioni Fare un impasto con gli ingredienti sopra descritti