acciughe

pizza con scarola

Pizza con la scarola

Provate questa pizza con scarola, buona, golosa, sana e perfetta per ogni occasione! Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 400 gr pasta per pizza o pane già lievitata4 acciughe sotto sale800 gr scarola bollita e strizzata100 gr olive nere di Gaeta snocciolate2 spicchi aglio30 gr capperi sott’aceto pinoli uvetta olio d’oliva extra

zucchine sott'olio

Zucchine sott’olio con acciughe

Imprigionare tra le pareti di un barattolo tutto il colore e il sapore dell’Estate. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 1 kg zucchine8 spicchi aglio8 acciughe sotto sale2 bicchieri aceto di vino bianco1 cucchiaino sale grosso olio d’oliva extra vergine Istruzioni Lavate accuratamente le zucchine, asciugatele e spuntatele. Tagliatele nel senso della

arrosto di vitello

Arrosto di Vitello alla Casalese

A proposito della cucina piemontese, una delle più varie e raffinate del nostro paese, si possono scrivere tante cose. Per esempio che vi si celano due anime inscindibili: popolare la prima, aristocratica la seconda (anche a causa degli inevitabili influssi francesi). Inoltre è una gastronomia genuina e articolata, per l’eccellente qualità dei prodotti locali e per

acciughe ripiene

Acciughe ripiene

Abbinate pesce e verdure, che costituiscono la parte più importante della cucina regionale ligure. Un accostamento che oggi può sembrare “di moda”, ma che invece si riallaccia alla tradizionale parsimonia e alla capacità di cucinare con fantasia utilizzando i prodotti legati al territorio e ovviamente al mare. L’acciuga, d’altra parte, è sempre stata presente nella

Riso e Baccalà alla Piemontese

Riso e Baccalà alla Piemontese

Dopo dieci mesi di navigazione, partito dall’isola di Creta verso i mari del Nord, il veneziano Piero Querini approdò sull’isola di Røst, nell’arcipelago delle Lofoten, oltre il Circolo Polare Artico, dove ebbe occasione di trovare quel pesce con metodi geniali di conservazione (salatura per il baccalà ed essiccatura per lo stoccafisso: ricordate che sono due

Pasta con le Sarde

Pasta con le Sarde

Riconoscere le origini di ciò che oggi giunge sulle nostre tavole, talvolta è difficile, perché troppe sono le eredità lasciate da ogni cultura. Ma se parliamo di Pasta con le Sarde, piatto caratteristico del palermitano, l’impronta araba è evidente. Derivano, infatti, dagli Arabi le tecniche di pesca delle tonnare, l’agrodolce, i dolci al miele e

fracchiata-abbruzzese

Fracchiata Abruzzese

Non so se questa polenta sia ancora correntemente in uso, ma francamente di fracchiata non avevo mai sentito parlare. Ingredienti decisamente spartani quelli di questa tipica polenta teramana, che riportano alla luce una antica tradizione culinaria, storie di vita agreste e frugale, tipiche del Teramano e degli altipiani del Gran Sasso. Ed è per questo

Buridda

E’ considerata dai liguri come l’uso più antico di cucinare il pesce. Nata da origini popolari e cucinata con il pesce avanzato o comunque con l’ultimo rimasto al pescivendolo prima della chiusura, con questi si cucinava una zuppa semplice e gustosa cui veniva a volte aggiunto lo stoccafisso e anche verdure. Tutto dipendeva dalla relativa

Bavette all’acciugata

Continuiamo questa lunga carrellata di ricette regionali: questa volta tocca ancora alla Toscana con questo piatto della tavola contadina. Questo tipo di condimento non necessariamente apparteneva alla fascia costiera in quanto le acciughe usate erano (e sono) quelle sotto sale. Si usava condire così la pasta quando l’orto non soddisfaceva più per quantità e qualità

calamari-ripieni-alla-piastra-con-scarola-e-scamorza-affumicata

Calamari ripieni alla piastra con scarola stufata e scamorza affumicata

Questa ricetta è stata la prima che ho presentato ad alcuni clienti e colleghi quando mi son trasferito in liguria e che mi ha dato molte soddisfazioni. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 8 calamari medi150 gr scamorza affumicata3 cespi scarola1 manciata olive taggiasche1 cucchiaio pinoli4 – 5 acciughe sott’olio1 spicchio aglio1/2

Bagnetto verde piemontese

Bagnetto verde piemontese (bagnet verd)

Il Bagnetto Verde Piemontese (in dialetto: bagnet verd) è una salsa tipica di questa regione, che si accompagna perfettamente ai piatti della tradizione. Ottimo sul bollito misto alla piemontese, si sposa benissimo, in generale, con le carni lesse e con la lingua di vitello. Ecco la ricetta per realizzarlo. Voti: 1 Valutazione: 1 You: Rate this recipe! Ingredienti

Alici ripiene in stile ligure

Alici ripiene in stile ligure

Le alici fanno parte del pesce azzurro, conosciute meglio come ‘pesce povero’ proprio perché si pescano in abbondanza lungo le coste liguri. Questa ricetta è una delle tante in circolazione: in ogni famiglia, infatti, viene personalizzata a piacere. Essendo io di origini amalfitane, anche la seguente ricetta ha una nota di personalizzazione: ad una classica

pasta-melanzane-e-acciughe

Pasta melanzane e acciughe

Inventata in realtà da mio marito, amante di melanzane e acciughe, che ha pensato a questo connubio… Gli ingredienti sono per 4 persone. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 400 gr pasta formato che preferiteq.b. passata di pomodoro fresco1 melanzana grossa. (2, se sono piccole)q.b. olio Evo300 gr acciughe freschequalche foglia basilicoa

Pettole pugliesi

La Ricetta delle Pettole di Nonna Lina

Nonna Lina è mia suocera, che sta alla cucina come Pelè sta al calcio … fate un po’ voi! A lei devo questa Ricetta delle Pettole, frittelline di pasta che in Puglia si usa preparare nel pranzo ‘di magro’ per la festa dell’Immacolata. Sono buonissime bianche o farcite con pezzetti di acciuga. Mettetevi all’opera e capirete perché

Melanzane della mia mamma

facile e gustosa Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 2 melanzane belle pancetta arrotolata sottile acciughe capperi pane grattuggiato olio d’oliva Istruzioni Tagliare a fette le melanzane. Grigliarle. Su una fetta di melanzana mettere pancetta arrotolata, sottiletta e, a piacere, o un’acciuga o dei capperi.Ricoprire con un’altra fetta di melanzane, chiudere con

Paccheri patriottici al pesto d’olive

Un bel primo piatto di pesce e verdure, adattto ad ogni stagione. Ho deciso di chiamare così questa portata per i colori degli ingredienti: il rosso dei pomodorini pachino, il verde del broccolo e il bianco della pasta creano uno spettacolare tricolore. Niente di più patriottico! Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti

Insalata di rinforzo (ai peperoni)

Questa ricetta fa parte della tradizione culinaria dell’alto casertano, veniva usata come antipasto insieme al prosciutto crudo ed al formaggio pecorino. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 3 peperoni uno verde, uno rosso e uno giallo1 manciata capperi1 spicchio aglioq.b. oliveq.b. acciugheq.b. olio d’oliva extra vergineq.b. acetoq.b. sale Istruzioni Lavare i peperoni

salsa verde

Salsa verde

Questa ricetta appartiene alla signora Luciana Baietti, del ristorante Cannone di Budrio (BO): è l’accompagnamento d’obbligo per il lesso che si serve la domenica dopo un bel piatto di tortellini. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 1 carota1 gambo sedano1/2 finocchio1 cipolla1 uovo sodo1 scatoletta tonno1 scatoletta acciughe1 scatoletta capperi1 mazzetto prezzemolo2

Capesante al forno con pomodorini e porri alla sarda

Raffinato e allo stesso tempo semplice. Gustoso antipasto o secondo a base di capesante. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 16 capesante fresche4 – 5 pomodorini sardi2 porri biologici2 acciughe sott’olio1 spicchio aglio1 rametto timo1 ciuffo prezzemolo1 foglia basilico olio d’oliva vino bianco pepe nero macinato fresco sale marino Istruzioni Fate spurgare

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi