Come preparare in casa i bagel vegani e come farcirli

Carmela Kia Giambrone
2

     

    Proprio come le crepes vegane, anche i bagel sono un alimento buonissimo ed estremamente versatile. Nelle città ormai da diversi anni alcune catene hanno sdoganato queste attraenti e gustosissime focaccine prêt-à-manger che stanno bene con ogni cosa.

    Un bagel, infatti, non è altro che un piccolo panino tondo con un buco nel mezzo: la sua storia risale alla Polonia di almeno sei secoli fa e pare derivi dai più antichi pretzel tedeschi. Senza addentrarci troppo però nel loro passato, oggi mi piacerebbe raccontarvi come realizzare i vostri prossimi bagel 100% vegan e fatti in casa e quindi due idee per farcirli in versione dolce e salata.

    Come fare in casa i bagel vegan

    Un impasto morbido e perfetto per realizzare questi bagel 100% vegani. Gustateli sia nella loro versione dolce che nella loro versione salata e come sempre, osate, assecondando i vostri gusti e i vostri desideri, accompagnandoli con un tè verde, del rejuvelac o un golden milk vegan.

    bagel ricetta

    Steve Cukrov/shutterstock.com

    Ingredienti per i 6 bagel vegani

    • 3 tazze di farina di grano tenero integrale
    • 1 tazze di farina di canapa
    • 2 cucchiai di yucca
    • 1 bustina di lievito istantaneo per pane
    • 1 cucchiaino di sale integrale marino
    • 1 tazza e ½ di acqua fredda declorata
    • 2 cucchiai di zucchero di canna
    • semi di sesamo e di papavero

    Per la cottura

    • q.b. di acqua
    • ½  di tazza di zucchero di canna
    • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio

     

    Procedimento

    1. In una bastardella mescolate la farina, lo zucchero, la yucca, il lievito e il sale integrale marino, quindi aggiungete l’acqua fredda declorata.
    2. Con un cucchiaio di legno amalgamate per bene il tutto, poi usate le mani impastando con delicatezza.
    3. Cospargete con un poco di farina l’impasto, tagliatelo in 6 porzioni uguali, schiacciate leggermente formando delle palline e fate un buco nel centro.
    4. Ponete i bagel su una teglia foderata di carta da forno naturale e coprite con un telo umido pulito lasciando lievitare per 1 ora circa.
    5. Trascorso questo tempo mettete sul fuoco una capiente pentola, riscaldate l’acqua e nel frattempo preriscaldate il forno a 150°C.
    6. Una volta che l’acqua bolle aggiungete lo zucchero e mescolate in modo che si sciolga. Unite anche il bicarbonato di sodio e mescolate di nuovo.
    7. Fate cadere 2 bagel alla volta e fateli cuocere per 3-4 minuti rigirandoli di tanto in tanto.
    8. Procedete cuocendo tutti i vostri bagel, quindi poneteli sulla teglia foderata di carta da forno, cospargeteli con i vostri semi di sesamo e papavero e infornateli per 20-25 minuti fino a che non saranno dorati, rigirandoli dopo 10-15 minuti.
    9. A cottura ultimata lasciateli intiepidire prima di servirli.

    Bagel salato con crema vegana e insalatini di cavolo rosso lattofermentati

    Una ricetta velocissima per un pranzo plant based con i vostri bagel vegani preferiti. Qui è stata scelta la ricotta vegetale, ma potrete sostituirla anche con una crema di silk tofu.

    bagel salati vegan

    SherSor/shutterstock.com

    Ingredienti

    • 2 bagel vegani
    • 2 cucchiai di insalatini di cavolo rosso lattofermentati (oppure del cavolo rosso fresco)
    • 1 ricotta vegetale
    • q.b. di rucola fresca
    • ½ avocado fresco
    • 1 cucchiaio di olio di semi di lino
    • q.b. di sale integrale marino
    • q.b. di pepe nero macinato fresco
    • 1 cucchiaino di paprika dolce

    Procedimento

    1. Affettate i vostri bagel.
    2. Unite alla vostra ricotta vegetale il sale, il pepe, la paprika e l’olio di semi di lino.
    3. Spalmate la vostra ricotta vegetale così arricchita sui bagel.
    4. Aggiungete gli insalatini di cavolo rosso e qualche fetta di avocado fresco, completate con della rucola fresca e servite!

    Bagel dolce con composta di azuki e confetture senza zucchero

    Una versione dolce e molto gustosa dei bagel vegani, perfetti per colazione o per un break pomeridiano.

    bagel dolce vegan

    Miti74/shutterstock.com

    Ingredienti

    Procedimento

    1. Affettate i vostri bagel.
    2. Spalmate su ogni lato interno un velo di burro di soia.
    3. Procedete quindi con della composta di azuki e della confettura senza zucchero a vostra scelta.
    4. Completate con delle mandorle in scaglie e servite!

    Ecco quindi che avete scoperto con me quanto i bagel vegani siano semplici da realizzare e davvero molto versatili: perfetti per colazione, per pranzo, per merenda e anche come piccolo delicatessen post cena!

    Carmela è nata a Bergamo e vive poco lontano da Milano. È una giornalista e si occupa da molti anni di alimentazione naturale, autoproduzione, ambiente e sostenibilità, tematiche che tratta anche nel suo blog equoecoevegan.it. "Adoro l’hummus di ceci e le patate, sotto ogni forma possibile", dichiara, mentre gli elementi che non devono assolutamente mancare in cucina per lei sono il coraggio ed un buon frullatore ad immersione, "perché l’improvvisazione necessita certo di idee ma soprattutto di strumenti pratici da utilizzare".

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *