Francesca Rogolino

Francesca Rogolino

Laureata in Scienze e Tecnologie alimentari, nasce a Reggio Calabria dove attualmente vive e lavora come consulente per la sicurezza alimentare e ambientale. Per Il Giornale del Cibo approfondisce i temi trattati nella rubrica Spesa consapevole e sicurezza alimentare. Non riesce ad immaginare una cucina senza spezie e il suo piatto preferito è il risotto con la zucca.
chele di granchio ingredienti

Chele di granchio industriali e surgelate: come sono fatte?

  Oggi ritroviamo con sempre più facilità al supermercato prodotti semi pronti, da cuocere velocemente o solo da scaldare, surgelati e cibi “ready to eat or ready to use”, diventati un business da 1,3 miliardi di euro, come rileva l’Osservatorio Immagino Nielsen GS1 Italy del 2019. Il successo di questi prodotti, indubbiamente pratici, non è

materiali conservazione alimenti

Conservazione degli alimenti: quali sono i materiali più sicuri?

  Conservare gli alimenti è un’operazione che l’uomo da sempre mette in atto, ed è una pratica irrinunciabile, che ci permette di allungare la vita del prodotto, anche chiamata shelf-life, in modo da consumare cibi sicuri sotto l’aspetto microbiologico e ottimi sotto il profilo nutrizionale. I metodi e le tecniche di conservazione degli alimenti sono

fave di tonka

Fave di Tonka: leguminose buone, ma potenzialmente tossiche? Risponde la tecnologa

  Alla famiglia delle Fabacee, più conosciute con il nome di Leguminose, appartengono tante specie, come ad esempio: fagioli, piselli, lupini, ceci, lenticchie, fave e molte altre ancora. La loro caratteristica comune, dal punto di vista botanico, è la presenza del legume o baccello, cioè il frutto della pianta formato da un carpello, che a

come è fatto il surimi

Surimi: cosa c’è davvero dentro ai bastonicini di pesce arancione?

  Viviamo in un mondo globalizzato: negli ultimi anni anche in Italia sono aumentati i ristoranti etnici di ogni tipo e, di conseguenza, anche la richiesta di determinati alimenti, come sushi, kebab, cous cous, poke, ad esempio. Questo ha portato a una industrializzazione di molti di questi prodotti, che vengono realizzati su larga scala e

contenitori in vetro per alimenti

I contenitori in vetro per gli alimenti sono da preferire a quelli in plastica?

  Dai dati forniti dal Consorzio Recupero Vetro, si registra che, nel 2018, l’industria italiana vetraria ha prodotto oltre 4,2 milioni di tonnellate di Vetro Cavo, un vetro sottoposto a un particolare processo di lavorazione, dove i maggiori prodotti rappresentanti sono proprio le bottiglie, in cui vengono conservati diversi prodotti alimentari. Da un’indagine condotta in

Torrone industriale o artigianale? Tutte le differenze e come riconoscerne uno di qualità

  Con l’arrivo delle festività natalizie, in città e nei paesi, oltre alle luci e agli addobbi, ecco spuntare anche tanti piatti tipici del momento. In ogni regione d’Italia i prodotti tradizionali di Natale sono tanti e diversi tra loro, ma ce n’è uno che accomuna tutto lo Stivale, il torrone. Ne esistono tantissime varianti,

Frigo o congelatore? Come conservare correttamente il pesce

  Spesso capita di acquistare il pesce surgelato al supermercato, ma chi vuole comprarlo fresco in pescheria sa che, se non consumato subito, uno dei problemi principali è proprio la sua conservazione. Il pesce, infatti, è un alimento estremamente delicato: va incontro a un repentino deterioramento delle sue caratteristiche organolettiche e igienico-sanitarie, a causa anche

alluminio per alimenti

Alluminio per alimenti: possiamo fidarci? I rischi e i consigli per un uso corretto

  La conservazione dei prodotti alimentari è molto importante, sia per la nostra salute, evitando lo sviluppo di microrganismi patogeni, sia per garantire il mantenimento delle proprietà organolettiche degli stessi. L’uomo ha scoperto, molti secoli fa, che riuscire a prolungare la freschezza era una buona pratica per dilazionare il consumo del cibo nel tempo: pensate

additivi alimentari

Additivi alimentari: qual è la loro funzione e a quali prestare attenzione?

  Nel carrello della spesa, oggi, finiscono tanti prodotti confezionati, che durano a lungo nella nostra dispensa o nel frigo. Molti di questi sono estremamente lavorati e trasformati, e quindi sorge spontaneo chiedersi quanto effettivamente siano sicuri e salutari. Infatti, per far sì che mantengano intatte le loro caratteristiche durante la produzione degli alimenti industriali

Gallette di riso fanno male

Le gallette di riso fanno male? Come vengono prodotte e cosa contengono davvero

  Avere un’alimentazione equilibrata è alla base di una vita sana e in salute. Una dieta sbilanciata, infatti, oltre a incidere sul benessere psico-fisico, rappresenta uno dei principali fattori di rischio per l’insorgenza di numerose malattie croniche. In questo senso, tra gli alimenti consumati oggi da tantissime persone, troviamo le gallette di riso, presentate da

Disinfettare cucina

Come sanificare correttamente la cucina: i consigli della tecnologa alimentare

  La sanificazione degli ambienti e delle superfici di lavoro nelle cucine riveste un ruolo importante per le implicazioni di ordine igienico-sanitario, andando a diminuire la possibilità di diffusione dei microrganismi, e quindi a limitare la propagazione delle infezioni alimentari rendendo l’ambiente igienicamente idoneo. In ambito ristorativo, l’autocontrollo applicato alle cucine di tutti i locali

Frodi alimentari

Frodi nel settore alimentare: come si differenziano e quali sono le più comuni?

  Tutti, quando acquistiamo un alimento, vorremo consumare il “reale” prodotto che abbiamo scelto e per cui, in base all’origine, alla materia prima o al processo produttivo, abbiamo pagato una determinata somma di denaro. Ad esempio, acquistando un prodotto IGP, DOP o DOCG, ci si aspetta di consumare un’eccellenza alimentare, dove tutto il suo percorso

Abbattimento termico degli alimenti

Come funziona l’abbattimento termico degli alimenti e in quali casi è necessario?

  Vi sono alcune operazioni di conservazione che possono essere applicate facilmente in ambito casalingo, per prolungare il tempo entro cui un cibo possa essere consumato. Da sempre, infatti, conservare gli alimenti è un sfida, ma a certi livelli (nella ristorazione o nelle aziende di trasformazione) il solo congelatore non è sufficiente: per questo e

bisfenolo a

Bisfenolo A: dove si trova, i rischi per la salute e come ridurne l’assunzione

  Secondo alcuni dati del 2018, produzione di plastica nel mondo è passata dai 15 milioni nel 1964 agli oltre 310 milioni attuali, situazione che diventa ogni giorno sempre più preoccupante. Questo materiale è tra i più diffusi e impiegati dall’uomo per produrre lastre, fogli, lamelle, blocchi, tubi, sacchi, cassette, finestre, tendaggi, ma anche come

Acqua in bottiglie di plastica al sole

Acqua in bottiglie di plastica al sole: quali sono i rischi per la salute? 

  Per la maggior parte dell’anno, la nostra penisola gode di un clima moderato e per lo più soleggiato: in estate, in particolare, le temperature che si registrano superano di molto i 30° C, in alcune zone. Più fa caldo e più tendiamo a bere, ma prima di prendere una bottiglia d’acqua per idratarci, è

Come dolcificare con stevia

Come sostituire lo zucchero con la stevia: le proporzioni da utilizzare

  Non solo nei dolci, ma anche nelle bevande acquistate al supermercato o fatte in casa, negli infusi, così come  in molti altri alimenti, si trova un ingrediente nascosto, che non ci si aspetta: lo zucchero. L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda di non superare giornalmente una quantità di zuccheri semplici pari al 10% del consumo

Toxoplasmosi cosa non mangiare

Toxoplasmosi: quali alimenti veicolano l’infezione?

  Nel settore alimentare, su più livelli, si cerca costantemente di minimizzare la contaminazione degli alimenti, manipolando e conservando tutto in modo adeguato. Generalmente, le principali cause di intossicazione sono dovute allo sviluppo di microrganismi pericolosi, a causa, ad esempio, di una scorretta conservazione dell’alimento, di una non adeguata manipolazione del prodotto, di un erroneo

Alimenti fuori frigo estate

Alimenti fuori dal frigo in estate: per quanto tempo si conservano?

Capita a tutti di dimenticare i cibi fuori dal frigo, oppure di doversi portare dietro il pranzo che verrà consumato dopo diverse ore. In estate, soprattutto, per via del caldo, questo può rappresentare un problema. Quindi, se ci si dimentica gli alimenti fuori dal frigo o non si conservano in modo adeguato, soprattutto durante la stagione

trattamenti termici del latte

I trattamenti termici a cui è sottoposto il latte e le differenze tra pastorizzazione e sterilizzazione

  Il latte è uno degli alimenti “base” della dieta di molte persone, e infatti viene consumato da quasi tutte le fasce d’età, e non solo dai più piccoli. Eppure, spesso, non tutti quando lo acquistano conoscono la differenza tra latte pastorizzato, fresco, sterilizzato e così via. Dovete sapere, infatti, che il latte che arriva