Francesca Bono

Nata a Bologna dove vive e lavora. Per Il Giornale del Cibo segue le rubriche Tra frigo e dispensaMercato e Trend. Il suo piatto preferito sono gli gnocchi di patate con sugo di pomodoro e funghi perché adoro gli gnocchi che mi ricordano tanto mia nonna. In cucina non può mancare: l'ordine perché se non è tutto a posto non posso cominciare a risporcare.
Pesce Fresco

Comprare il pesce dal peschereccio: dove si può fare!

Sull’onda della filiera corta e del km 0, anche nel settore ittico c’è chi sostiene la vendita di pesce direttamente dal pescatore. Il motivo per cui si ritiene sia un’idea sostenibile è che la vendita diretta vuole incentivare sistemi di pesca artigianale, sia per sostenere i piccoli pescatori, che per contrastare metodi di pesca troppo

Turismo enograstronomico

10 Mete imperdibili per le vostre vacanze mangerecce

Da amanti del buon cibo e del buon vino, a noi italiani non serve essere turisti enogastronomici per voler godere dei prodotti tipici e dei piatti tradizionali del territorio in cui soggiorniamo. Esistono però veri e propri appassionati di cibo, che nello scegliere la mete per le proprie vacanze mettono l’enogastronomia al primo posto. Il turismo

Doggy bag

Doggy bag: Se avanzo, mangiatemi!

Una cena tra amici o una serata romantica, finalmente un’occasione per mangiare fuori casa! Passiamo e ripassiamo il menù con la fame che incalza e la voglia di provare ogni portata. Magari ci siamo pure tenuti a stecchetto il pasto prima, per riuscire a mangiare tutto e di più! Arriviamo dunque nella trattoria tanto decantata

SmartFood: prevenire malattie croniche partendo dal cibo

Gli scienziati della Harvard School of Public Health sostengono che le più recenti ricerche, condotte nel campo della nutrizione, hanno dimostrato che ciò che si mangia può ridurre il rischio di sviluppare malattie cardiache e il diabete e può scongiurare alcune forme di cancro, l’ipertensione e l’osteoporosi. Per poter prevenire malattie croniche o proteggere l’organismo

Carne a basso prezzo

Carne economica: qual è il prezzo da pagare?

Vi abbiamo parlato delle variabili che possono influire sulla qualità della carne che acquistiamo e consumiamo. Diverse cose bisogna considerare per essere sicuri di scegliere la carne di qualità, se non sono soddisfatte tutte le variabili analizzate, ci si trova di fronte a quelli che sono gli aspetti più controversi e dibattuti sul consumo di

Intolleranza al latte e al lattosio: la frutta secca

Tanti devono o scelgono di rinunciare al lattosio, per intolleranze, scelte etiche o diffidenza ripesto alla qualità dei prodotti in vendita. Chi è intollerante e cerca alternative al latte, avrà probabilmente già assaggiato anche le diverse bevande a base di frutta secca. Molto gustose e nutrienti, ma anche molto costose! Oltre a scoprire benefici e

Ricostituenti naturali

10 ricostituenti naturali contro la stanchezza primaverile

Perché in primavera ci sentiamo sempre stanchi, un po’ apatici e non riusciamo a concentrarci? Perché con il cambio di stagione aumentano le temperature e le ore di luce, il ritmo di vita si modifica e il nostro organismo spesso non è pronto. Se poi, durante l’inverno, abbiamo ecceduto nel consumo di alimenti di origine

Teff-cereale

Teff: il cereale gluten free dalle 1000 qualità

Lo sapevate che esiste un seme talmente piccolo da garantire per sua natura una farina veramente integrale? Si chiama teff e viene dall’Etiopia. Ancora poco conosciuto in Europa rispetto ad altri sostituti del grano, ma con qualità tali da renderlo interessante per un’alimentazione naturale, sana e variata. Origini Si pensa che la parola teff tragga

Accademia Internazionale di Cucina D’Autore

Il Made in Italy? Roba da Accademia Internazionale…

Sull’onda di Expo 2015, partono anche le attività della prima Accademia Internazionale di Cucina D’Autore. L’Accademia è un progetto culturale e formativo dell’Associazione Maestro Martino, che come obiettivo ha la creazione del primo centro internazionale dedicato alla Cucina d’Autore italiana. E’ stata pensata come opportunità per condividere i valori e la cultura della tradizione italiana,

Vitigno più antico del Mediterraneo Occidentale

Il vitigno più antico del Mediterrano Occidentale è sardo?

L’Università di Cagliari ha fatto una scoperta che potrebbe riscrivere la storia della viticultura del Mediterraneo Occidentale. Il ritrovamento di semi di vite in un sito nuragico dell’oristanese dimostra che la vite veniva coltivata in Sardegna già prima dell’arrivo dei Fenici. Se fino ad oggi, i dati archeobotanici e storici attribuivano a questo popolo di

Mosciolo Selvatico di Portonovo

Mosciolo Selvatico di Portonovo: non chiamatelo cozza!

Ad Ancona la cozza non è cozza, ma mosciolo! E quello di Portonovo è veramente speciale perché, grazie alla tipologia di scogliera rocciosa che caratterizza questo tratto di costa italiana, la cozza vive e si riproduce spontaneamente in quantità tali da poter essere pescata e venduta. Mosciolo selvatico di Portonovo: origini, caratteristiche e usi Origini

Integrazione attraverso il cibo

Italia multiculturale: l’integrazione comincia a tavola?

Il cibo è cultura e in quanto tale può essere un importante strumento di integrazione tra individui di diversa origine e tradizioni. Una società multiculturale è un’imperdibile opportunità di crescita e arricchimento e diverse, infatti, sono le iniziative che partono dal settore alimentare per realizzare una crescita culturale e sociale oltre che economica del nostro

benefici dei frutti rosii

Frutti rossi: perché se ne parla tanto?

Con l’arrivo della bella stagione è importante depurare il nostro organismo dalle proteine e dai grassi consumati nei mesi invernali. Un aiuto ci arriva dai frutti rossi, che possono essere considerati tra i più preziosi rimedi naturali, a nostra disposizione proprio tra primavera ed estate. Perché tanto si parla di questi frutti? Quali sono i benefici

Alternative al latte di mucca

Alternative al latte vaccino: come fare il latte di cocco

L’allergia al latte vaccino è molto diffusa, così come l’opinione che il consumo eccessivo di latte di mucca sia dannoso per la nostra salute. Non bisogna poi trascurare quella parte sempre più importante di persone che consuma alimenti senza lattosio perché ha scelto un’alimentazione vegetariana o vegana. Che si tratti di intolleranza o di scelta etica, quali

Vinitaly 2015

Le nuove frontiere del vino: Vinitaly è proprio fiera!

L’edizione Vinitaly 2015 si è chiusa ieri con forte entusiasmo sia da parte degli organizzatori, che da parte di espositori e visitatori. Nuove frontiere: Far East e Africa Come si legge nel comunicato stampa di chiusura, quest’anno gli operatori professionali provenivano da 140 Paesi, ben 20 in più rispetto al 2014. In totale i visitatori

Pesce di Allevamento: ecco come riconoscerlo

Che pesce compriamo? Siamo in grado di capire se il pesce esposto sul banco del nostro pescivendolo di fiducia è pescato e riconoscere il pesce di allevamento? Partiamo dal presupposto che la normativa europea prevede che il consumatore abbia il diritto di avere informazioni ben precise su ciò che gli viene offerto e che quindi

Bacche di Acai

I benefici delle bacche di Açai: leggenda metropolitana?

Le Bacche di Açai, frutto originario dell’Amazzonia, sono ricercatissime per l’alto contenuto di antiossidanti. Ma quanto c’è di vero e quanto è stato costruito intorno alle proprietà benefiche per puro profitto? La leggenda indigena delle bacche di Açai Conosciuta dalle popolazioni indigene come iça-çai, frutto che piange, la bacca è protagonista di una leggenda indigena.

cosa coltivano gli italiani

Cosa coltivano gli italiani nel loro orto?

Avere un orto, che sia comunale o nel proprio giardino di casa, sul terrazzo o balcone del proprio appartamento è diventato un must. Ma cosa coltivano gli italiani nei loro spazi verdi? In occasione del proprio 70esimo anniversario, il leader a livello europeo nella vendita a distanza di prodotti di giardinaggio, Bakker, ha presentato i

capicollo azze grecanico

Capicoddho azze anca: il salume che parla greco

In dialetto Capicoddho azze anca, il capicollo azze anca grecanico si produce in quella parte di Calabria che conserva ancora testimonianze della dominazione greca. La lavorazione inizia a partire dal mese di novembre e continua fino a marzo. Un prodotto legato fortemente alle radici storiche e culturali dell’area grecanica e per questo tutelato da Presìdi