cuocamatta

Da isolina

Questo è il luogo ideale per gustare la vera cucina maremmana. Sono stata in questo ristorante in occasione della sagra dell'olio extravergine di oliva che si tiene a Canino tutti gli anni in questo periodo. Per chi non lo sapesse questo paese è uno dei luoghi nel Lazio dove si produce l'olio OGP, lo abbiamo

Romolo

Ristorante carinissimo nel borgo antico di Nettuno non lontano dal mare. Antipasti di pesce, tra cui il polipo con il cous-cous e il salmone fresco marinato all’arancia. I primi sono fantasiosi, spiccano i tonnarelli alle vongole e broccoli, gli spaghetti ai ricci di mare e i gnocchetti alla pescatora. Frittura di pesce freschissima e ben

Al grottino

Chi l’avrebbe mai detto che una delle migliori pizzerie di Roma sta proprio vicino casa mia! dopo una bella serata a teatro abbiamo chiuso in bellezza in questa pizzeria-trattoria. La pizza è lievitata per molte ore ed è croccantissima,non è ne troppo sottile ma neanche alta come quella napoletana…in poche parole fragrante e buonissima anche

Tra Spiritualità , Arte E Buon Cibo

Un week end che allieta i sensi e il cuore. Quelle che ho visitato sono tutte città d’arte si parte da Perugia, famosa anche per il suo centro universitario, città quindi anche multietnica. Ci si addentra tra i vicoli e le piccole viuzze, regno incontrasto delle migliori cioccolaterie. Noto con piacere la mostra che è

Il gabbiano

Un vero trionfo di pesce in questo ristorante (ma potete anche scegliere il menù di carne). Il servizio è impeccabile, il pesce è sempre fresco e viene servito in enormi piatti alcuni decorati. Ho mangiato degli affettati di pesce, alcuni marinati con aceto, accompagnati con dell’ottimo tonno affumicato e guarniti con rucola, tutto legava perfettamente

Manzoni

questo ristorante fa da bar ed anche da pizzeria, è un luogo semplicissimo, vicino ci sono le vecchie case dei pescatori…ma quanto si mangia bene! Ho festeggiato il mio compleanno ed ho gustato il carpaccio di tonno, dei saporitissimi spaghetti allo scoglio, la frittura di paranza per circa 23 euro a testa. Il pesce era

Trattoria locanda la lanterna

A circa dodici Km. dal paese natio di Gianni Morandi, Monghidoro, sui colli bolognesi si trova questa locanda immersa in un panorama di montagna, tra abeti secolari e baite. Se sieie estimatori di funghi e tartufo. questo è il vostro posto, potrete letteralmente abbuffarvi spendendo una cifra modestissima. Si comincia dagli antipasti con bruschette ai

Da una cantina

Questo ristorantino si trova nel cuore di Frascati, splendida località dei castelli romani, molti anni addietro era una tipica osteria frascatana oggi è stato completamente rinnovato pur conservando il fascino di una volta. Le portate variano a secondo della stagione, ho gustato un delizioso antipastino con panetto fritto e prosciutto, cipolla ripiena, polentina e lardo,

Hostaria la fraschetta

Piccolissima osteria veramente un buco… in tutto ci sono 4 tavoli, l’ambiente comunque è grazioso. Ai fornelli c’è il marito della signora Carla, che cucina davanti a voi, la signora invece serve ai tavoli (in tutto due sole persone). La cucina è quella tipica romanesca, indimenticabili gli spaghetti alla carbonara e i bucatini all’amatriciana, a

Trattoria olivieri

Questa trattoria è la più conosciuta di tutto il circondario, si trova a pochi chilometri da Ovindoli, qui si mangia bene con porzioni abbondantissime e spendendo pochissimo. Per il week-end bisogna prenotare almeno una settimana prima. Negli antipasti potrete gustare il vero formaggio tipico abbruzzese. E’ famosa la lasagna al forno bianca con le verdure

Ristorante la fiorita

Se non conoscete Rocca di mezzo, vale la pena di farci una scappata nei week-end, è un bel paese di montagna (alt. 1300 mt.) vicino ad Ovindoli, la stazione sciistica frequentata molto da romani. Il ristorante si trova nella piazza principale del paese, i piatti sono tipici abbruzzezi, non manca la polenta cucinata con i

Trattoria da leo

Ambiente informale e giovanile ma comunque caldo e accogliente è questa trattoria che si trova nel cuore di Lucca. Cucina semplice e casalinga con diverse portate tra cui spiccano le famose zuppe toscane. Per quanto riguarda il dessert qui ho mangiato i migliori cantuccini di tutta la Toscana. Prezzi onestissimi

Osteria ardenga

Nella bassa parmense, vicino al museo dedicato a Giovanni Guareschi, troverete questa osteria di campagna, una fra le migliori del luogo, arredata con mobili di arte povera, offre piatti della cucina emiliana. Ricordo il gustare di una lasagna di rara bontà. L’ostessa mi ha poi spiegato che tutto dipendeva dalla qualità della carne e dal

La baracca

Sembra la casetta di Hansel e Gretel questo locale immerso nel bosco. Ideale anche per gli sciatori , tutte le piste di Ovindoli sono vicinissime. Carino fuori e anche più carino dentro, Legno scuro alle pareti, tendine di pizzo alle finestre, ed un camino che sembra quello della strega della suddetta favola. Nulla è fuori

Agriturismo il girasole

consigliato dal alcuni amici questo locale mi ha veramente sopreso per la gustosità dei piatti, l’ambiente e il prezzo, tanto che ho già prenotato per il giorno di Natale. E’ un vero agriturismo quasi, tutte le materie prime provengono dall’azienda, compresi i salumi e i sottoli (che ho acquistato). La pasta naturalmente è fatta in

I tinelloni

Ho trascorso il giorno di Natale in questo locale dei castelli romani. La cucina è veramente quella di casa mia, genuina e saporita. La prima volta che l’ho visitato ho gustato un piatto di bucatini all’amatriciana e lato umoristico della cosa il cameriere ci ha letterlmente imbavagliati con dei bavaglioni, affinchè non ci sbrodolassimo con

Baita checco

Sembra di stare nella casetta di Biancaneve, tendine vezzose alle finestre, mobili tirolesi chiari, panche di legno. Le cameriere sono tutte vestite in stile, simpatica la signora Emanuela che con il marito gestisce il locale. Dopo una sciata è di rigore fermarsi qui, potrete spaziare dagli antipasti con formaggi locali misti e salumi, serviti sul

Le bistrot

Una vera chicca nel cuore della garbatella, a due passi dal famigerato palazzo della Regione Lazio. Mi sono molto entusiasmata ad assaggiare i piatti di queste tre chef (madre e due figlie), peraltro gentilissime.La cucina è d’mpronta francese vegetariana ma si può mangiare anche la carne. Delizioso il piatto di porcini patate e mozzarella. Le

Osteria il castagno

simpatica trattoria a gestione familiare nel cuore della Val D’Orcia, ho mangiato varietà di bruschette, una squisita zuppa di castagne e farro, sformatino di funghi porcini, dolce morbido di castagne, sono poi arrivate castagne lessate con vin brulè offerte dalla casa…tutto molto buono a prezzi onestissimi.